Stanisław Solski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Praxis nova et expeditissima mensurandi geometrice, 1688

Stanisław Solski (Kalisz, 21 settembre 1622Cracovia, 9 agosto 1701) è stato un matematico, architetto gesuita polacco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Non ci sono informazioni si primi anni di vita. Solski entrò nell'Ordine dei Gesuiti nel 1638, dopo avere studiato in una scuola a Kalisz. Dopo l'ordinazione iniziò gli studi filosofici a Kalisz e poi quelli teologici a Poznań. Dal 1652 al 1653 fu docente di poesia a Krosno e dal 1653 al 1654 insegnò poesia e retorica a Kam'janec'-Podil's'kyj. Nel 1670 lasciò la dimora e si trasferì a Cracovia dove si occupò soprattutto di opere architettoniche, essendo l'architetto del vescovo Jan Malachowski. Progettò e supervisionò la ricostruzione e la costruzione di chiese e monasteri, tra cui la chiesa di Santa Barbara.[1]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PL) Stanisław Solski, su ipsb.nina.gov.pl. URL consultato il 1° agosto 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN245728898 · LCCN: (ENno2015097247 · GND: (DE1038548586