Squat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Squats.svg

Lo squat, insieme agli stacchi da terra e alle distensioni su panca piana, è uno degli esercizi fondamentali dell'allenamento con i pesi. Nello specifico è quello principale per lo sviluppo degli arti inferiori, ed in quanto multiarticolare recluta molti muscoli del lower body, ma anche l'addome ed altro.

Muscoli coinvolti[modifica | modifica wikitesto]

Muscoli principali
Muscoli secondari

Forma[modifica | modifica wikitesto]

Il movimento inizia da una posizione eretta. Si possono utilizzare manubri, una kettlebell o un bilanciere, poggiato saldamente sul trapezio e tenuto stretto con le mani alla larghezza preferita. Il movimento comincia portando indietro i fianchi, piegando le ginocchia e abbassando il busto tenendolo sempre dritto, senza mai flettere la schiena, per poi tornare in posizione eretta.

Lo squat si può eseguire a diverse profondità. Se arriva al di sotto del parallelo, oltre la piega delle ginocchia, è considerato squat completo, mentre un'accovacciata meno profonda lo qualifica come squat superficiale.

Due errori comuni sono una discesa troppo rapida e un'eccessiva flessione del busto in avanti. Anche un movimento sconnesso e poco controllato delle ginocchia può causare problemi. Tali errori possono portare a gravi infortuni.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Lo squat vanta molte versioni, da eseguire a corpo libero, con manubri o con un bilanciere.

  • Squat classico (l'esercizio standard viene svolto appoggiando il bilanciere sui trapezi e piegando le gambe fino a 90 gradi)
  • Front squat (la versione con bilanciere appoggiato sulle clavicole)
  • Overhead squat (la versione con bilanciere tenuto sollevato con le braccia estese)
  • Back squat (la versione classica con bilaciere poggiato sui trapezi)
  • Wall squat (squat eseguito senza bilanciere, contrastando l'attrito del muro)
  • Sissy squat (si intende lo squat eseguito alla "sissy squat bench")
  • Anderson squat
  • Box squat (squat in cui il "range of movement" termina toccando una panca con le natiche)
  • Bulgarian split squat (un tipo di affondo in cui un piede è appoggiato su una panca)
  • Zercher squat (squat con il bilanciere appoggiato tra braccio e avambraccio. Richiede una grandissima forza nei bicipiti)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport