Differenze tra le versioni di "Martire"

Jump to navigation Jump to search
38 byte aggiunti ,  3 anni fa
m
→‎Ebraismo: disambiguo
(LiveRC : Annullata la modifica di 95.252.101.215; ritorno alla versione di ArcheoBot)
m (→‎Ebraismo: disambiguo)
== Ebraismo ==
Il martire come inteso nel [[Cristianesimo]] non è tipico dell'[[Ebraismo]]. Per un [[israelita]] il mantenimento della vita è da privilegiare. Non c'è nella tradizione ebraica la ricerca del martirio come tale. Vi si può ricorrere in caso di grave necessità, e si tratta comunque di sacrificio della propria vita e non di quella altrui: la vita anziché essere sacrificata, deve essere santificata.
Pur tuttavia, nella [[Bibbia]], almeno in quella dei [[Septuaginta|Settanta]], quindi non nel canone ebraico ma in quella scritta sotto influsso del pensiero greco, sono contenuti i [[Libri dei Maccabei]]. In questi, è esaltato il martirio di [[Eleazaro (Secondo libro dei Maccabei)|Eleazaro]] e quello dei sette fratelli (Capitoli 6 e 7 del [[Secondo libro dei Maccabei]]), avvenuti durante la persecuzione di [[Antioco IV|Antioco IV Epifane]] ([[II secolo a.C.]]). La loro storia è raccontata con accenti che ricordano quelli della ''passio'' cristiana, di cui ovviamente non poteva esserne influenzata in quanto anteriore, semmai non è da escludere il contrario.
 
== Martiri del libero pensiero ==

Menu di navigazione

Strumenti personali

Namespace

Varianti