Differenze tra le versioni di "Rhûn"

Jump to navigation Jump to search
351 byte aggiunti ,  11 anni fa
nessun oggetto della modifica
A ovest del mare di Rhun si stendono grandi pianure, dove un tempo i signori di Gondor stabilirono degli insediamenti per arginare gli [[Esterling]]. Tali città si trovavano negli spazi del [[Dor Rhunen]] e [[Sagathavuld]], a nord di Mordor.
In prossimità del lato ovest del Mare di Rhun vi sono grandi catene montuose, dove si dice si siano spinti i [[Nani]] in cerca di ricchezze; questa regione è nota come [[Dorwinion]].
Nei pressi del lato est del Mare vi è la regione di [[Agasha Dag]], attraversata da grandi [[foreste temperate]] e foreste di [[latifoglie]]. In quei luoghi il clima è umido e le popolazioni hannovivono un'numerose aspettoma cheriunite perin noiuna risulterebbesorta vagamentedi nippo-cineseconfederazione.
Le città degli Esterling si trovano affacciate per la maggiorparte sull' enorme lago, ed è probabile che proprio lì si siano recati i due [[Stregoni Blu]].
 
Le popolazioni orientali asservite a Sauron vivono soprattutto a ovest del [[Mare di Rhun]], occupando in parte le antiche città gondoriane del [[Rhovanion]]: questi uomini hanno carnagione olivastra, con capelli e occhi scuri; etnicamente dunque potrebbero risultare meticci, forse cresciuti nell' unione tra i popoli meridionali e quelli settentrionali.
 
Durante la [[Terza Era]] la regione fu visitata da tre [[Istari]]: [[Saruman]], [[Alatar]] e [[Pallando]]. Solo il primo dei tre, però, tornò nell'ovest, mentre degli altri non se ne seppe più nulla.
Utente anonimo

Menu di navigazione