Sorbara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Sorbara (disambigua).
Sorbara
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Modena-Stemma.png Modena
ComuneBomporto-Stemma.png Bomporto
Territorio
Coordinate44°44′00″N 11°02′00″E / 44.733333°N 11.033333°E44.733333; 11.033333 (Sorbara)Coordinate: 44°44′00″N 11°02′00″E / 44.733333°N 11.033333°E44.733333; 11.033333 (Sorbara)
Altitudine27 m s.l.m.
Abitanti3 800 (2014)
Altre informazioni
Cod. postale41030
Prefisso059
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantisorbaresi
Patronosant'Agata
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Sorbara
Sorbara

Sorbara (Surbèra in dialetto modenese) è una frazione di circa 3800 abitanti del comune di Bomporto, in provincia di Modena.

Si è sviluppata sulla Strada statale 12 dell'Abetone e del Brennero, a destra del fiume Secchia e dista 3 km dal capoluogo comunale e circa 17 km da Modena, capoluogo di provincia. La frazione di Sorbara sorge a 27 metri sul livello del mare.

Nel centro del paese si erge la Pieve matildica distrutta durante la battaglia di Sorbara e che la contessa Matilde di Canossa, secondo fonti storiche, fece ricostruire in segno di riconoscenza per la vittoria ottenuta nella battaglia di Sorbara del 2 luglio 1084, sulle truppe di Enrico IV. In occasione del terremoto che ha colpito il territorio corrispondente alla bassa modenese (20 e 29 maggio 2012), la Pieve ha subito danni strutturali ed è rimasta per anni non accessibile. Nel 2019 è stata riaperta dopo un lungo periodo di ristrutturazione.

Il giorno 19 gennaio 2014, la parte del territorio del paese confinante a sud con Bastiglia e a est con Bomporto è stata raggiunta dall'acqua proveniente dal fiume Secchia; fortunatamente, il centro abitato non è stato interessato da questo evento.

Famoso è il Lambrusco di Sorbara, vino DOC prodotto nelle cantine sorbaresi, al quale è dedicata una festa che si svolge solitamente nel secondo e terzo fine settimana di settembre, inaugurata nel 1976. Le sagre paesane sono: Sant'Agata, patrona di Sorbara, il 5 febbraio; la Madonna del Carmelo, il 16 luglio. Dal 2005 è stata inoltre istituita la Festa Matildica, il primo fine settimana di luglio, in onore di Matilde di Canossa.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Emilia Portale Emilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Emilia