Songhua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Songhua
SonghuaRiver ASTER 20020401.jpg
Immagine satellitare ripresa dallo strumento ASTER del satellite Terra del fiume Songhua, appena ad est di Harbin. Si notino le numerose anche, formazioni comuni lungo le sponde del corso d'acqua
StatoCina Cina
PrefettureHeilongjiang, Jilin
Lunghezza1 925 km
Portata media2 470 m³/s
Bacino idrografico550 000 km²
Nascemonti Changbai Shan
42°43′40″N 127°13′26″E / 42.727778°N 127.223889°E42.727778; 127.223889
Sfociafiume Amur
47°42′22″N 132°31′04″E / 47.706111°N 132.517778°E47.706111; 132.517778Coordinate: 47°42′22″N 132°31′04″E / 47.706111°N 132.517778°E47.706111; 132.517778
Mappa del fiume

Il Songhua (松花江S, SōnghuājiāngP; in russo: Сунгари?, Sungari) è un affluente di destra dell'Amur. Il suo corso è interamente contenuto nel territorio della Manciuria, nella Cina nord-orientale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il fiume è più grande affluente dell'Amur in termini di volume d'acqua e scorre nelle provincie dello Heilongjiang e di Jilin. Lungo il suo corso si trovano le città di Jilin, Harbin e Jiamusi. Tre dighe dotate di impianti idroelettrici interrompono il corso del fiume: Baishan, Hongshi e Fengman.[1] La diga di Fengman forma un lago che si estende per 62 chilometri. Una nuova diga è stata costruita nel 2007 a nord-est di Harbin che ha creato il bacino artificiale di Dadingshan.

Il fiume ha origine dai monti Changbai Shan vicino al confine con la Corea. Al ricevere il suo maggior affluente, il Nen, cambia bruscamente di direzione e da nord-nord-ovest gira verso est. Nel corso inferiore scorre lungo la pianura della Manciuria con un rilievo eccezionalmente piatto, che porta ad una grande tortuosità e variabilità del canale del fiume.

La lunghezza del fiume è di circa 1 925 km, l'area del bacino è intorno ai 550 000 km². Sfocia nell'Amur presso la città di Tongjiang. In prossimità della foce, la portata media del Songhua è di 2 470 m³/s. Il fiume gela da novembre sino ad aprile. È navigabile a valle della città di Jilin.

Affluenti[modifica | modifica wikitesto]

da sinistra

da destra

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Hydroelectric Power Plants in China - Jilin & Heilongjiang, su archive.is. URL consultato il 13 marzo 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN205145542512596640374 · LCCN (ENsh85130548 · NDL (ENJA00637144 · WorldCat Identities (ENviaf-205145542512596640374
Cina Portale Cina: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Cina