Sonata per corno, tromba e trombone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sonata per corno, tromba e trombone
Compositore Francis Poulenc
Tipo di composizione Sonata
Numero d'opera FP33
Epoca di composizione agosto - ottobre 1922
Prima esecuzione Parigi, 4 gennaio 1923
Pubblicazione Editions Salabert
Dedica Mme Raymonde Linossier
Durata media 8 min. ca.
Organico

Corno, Tromba, Trombone

Movimenti

1. Allegro Moderato 2. Andante 3. Rondeau

La Sonata per corno, tromba e trombone FP33 è una composizione dell'autore francese Francis Poulenc. È stata scritta nell'autunno del 1922 ed eseguita l'anno successivo. Coeva alla Sonata per clarinetto e fagotto, è la terza opera da camera di Poulenc. Venne eseguita per la prima volta al Théâtre des Champs-Élysées di Parigi il 4 gennaio 1923 in un concerto organizzato dal pianista Jean Wiener e costituito da brani di Poulenc e di Erik Satie.

Dedica[modifica | modifica wikitesto]

La sonata è dedicata a Raymonde Linossier (1896 - 1930)[1], amica d'infanzia di Francis Poulenc[2] che durante quegli anni l'aveva introdotto nell'ambiente intellettuale parigino. Fu l'unica donna con cui Poulenc desiderò di sposarsi, prima della sua aperta dichiarazione di omosessualità[3]

Movimenti[modifica | modifica wikitesto]

La sonata è costituita da 3 brevi movimenti, in stile neo-classico:

  1. Allegro Moderato
  2. Andante (o Romanza)
  3. Rondeau (o Finale)

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ scn.org
  2. ^ poulenc.fr
  3. ^ Benjamin Ivry (1996). Francis Poulenc, 20th-Century Composers series. Phaidon Press Limited. ISBN 0-7148-3503-X.