So cosa hai fatto (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
So cosa hai fatto
AutoreLois Duncan
1ª ed. originale1973
1ª ed. italiana1998
Genereromanzo
Sottogenerethriller per ragazzi
Lingua originale inglese

So cosa hai fatto (titolo originale I Know What You Did Last Summer) è un libro del 1973 di Lois Duncan.

Ispirandosi ad esso, nel 1997, è stato prodotto un film dallo stesso nome.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un gruppo di ragazzi composto da Julie James, Helen Rivers, Barry Cox e Raymond “Ray” Bronson, investe un bambino nel cuore della notte in una strada di montagna. Spaventati, i quattro lasciano il corpo per strada e più avanti si fermano a chiamare i soccorsi per poi tornare verso le loro case, non prima di stringere un patto promettendosi di non parlare mai con nessuno dell’accaduto. Il bambino, David Gregg, muore nel tragitto verso l’ospedale. Un anno dopo, i ragazzi si sono persi di vista: Julie è stata ammessa ad una prestigiosa università, Helen lavora in televisione, Barry è capitano della squadra di football dell’università locale e Ray invece dopo aver tentato di rifarsi una vita fuori città, decide di tornare. La loro vita viene però sconvolta da un misterioso individuo che inizia a perseguitarli mandando loro foto di un bambino in bicicletta e biglietti contenenti lo stesso messaggio: So cosa hai fatto l’estate scorsa. Decidono di indagare e mentre Barry viene ferito da un colpo di pistola ed Helen viene ritenuta responsabile, Julie e Ray si recano a casa dei genitori del bambino che hanno investito ma solo per scoprire che è abitata solo dalla sorella, in quanto la madre, vittima di una crisi isterica per la morte del figlio è stata ricoverata e il marito è andato con lei. Nel frattempo Helen conosce un ragazzo, Conningsworth Collie Wilson che abita nel suo stesso palazzo e Julie esce con un ragazzo chiamato Bud. Ray però nota alcune cose nella casa dei Gregg che non lo convincono e dopo aver preso un caffè con Bud, resta particolarmente sospettoso. Intanto Barry si risveglia ed evita la paralisi ma mente a Ray (infiltratosi in ospedale) dicendogli che gli hanno sparato in un tentativo di rapina quando invece è stato attirato nel campo di atletica da qualcuno tramite una telefonata. Alla fine, Barry scioglie il patto e avverte i suoi amici del grande pericolo in cui incorrono: Helen si ritrova faccia a faccia con Collie che le rivela che quella sera uscirà con una ragazza dai capelli rossi che intende uccidere e che è stato lui a sparare a Barry per poi scoprire che Collie è il fratellastro di David Gregg, il bambino che hanno ucciso. Approfittando di un momento di distrazione del ragazzo, Helen si chiude nel bagno del suo appartamento per poi lanciarsi nel vuoto e svenire. Ripresasi, chiama la polizia e la manda a casa James in quanto la ragazza in pericolo è proprio Julie. Il ragazzo allora si reca a casa James dove Julie (che aveva un appuntamento con Bud), sotto avvertimento della madre decide di non uscire ma Bud riesce a trascinarla in macchina rivelandosi come Collie e attuando il suo piano di uccidere Julie strangolandola. Tuttavia la ragazza sviene soltanto in quanto viene salvata da Ray accorso in tempo per fermare Wilson e una volta ripresasi, decide insieme al ragazzo di confessare tutta la storia alla polizia accorsa sulla scena.

Le pellicole[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Julie James
  • Helen Rivers
  • Ray Bronson
  • Barry William Cox
  • Elsa Rivers
  • Conningsworth Wilson
  • David Gregg
  • Megan Gregg
  • Mrs James
  • Mr & Mrs Cox

Differenze tra il libro e il film[modifica | modifica wikitesto]

  • Il cognome di Elsa e Helen nel libro è Rivers, mentre nel film diventa Shivers.
  • Nel libro non si cita affatto il concorso di bellezza.
  • Alcuni personaggi come David Gregg o Conningsworth Wilson non compaiono nel film così come Ben Willis o Max non compaiono nel libro.
  • Nel film, i ragazzi investono Ben Willis per poi buttarlo in mare mentre nel libro investono David Gregg lasciando in strada il suo corpo e chiamando in seguito i soccorsi.
  • Nel film Julie ha i capelli neri mentre nel libro viene descritta coi capelli rossi.
  • Nel film Helen vince il concorso di bellezza mentre nel libro lavora in televisione.
  • Nel libro Barry viene sparato mentre nel film viene investito.
  • Nel film, Ben Willis sopravvive all’incidente mentre nel libro, David Gregg muore nell’ambulanza.
  • Nel film l’incidente è compiuto da Ray, nel libro è compiuto da Barry.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il libro da cui il film prende spunto, è stato tradotto in italiano solo dopo l'uscita della pellicola, per sfruttarne il successo commerciale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]