Spuntino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Snack)
Jump to navigation Jump to search
Bancone che espone delle barrette di cioccolato

Per spuntino, anche detto snack, si intende un pasto veloce consumato fra i pasti principali.[1][2]

Gli spuntini vengono solitamente consumati per soddisfare temporaneamente la fame, fornire una quantità minima di energia per il corpo o semplicemente per soddisfare un piacere personale. Gli spuntini sono molto vari e possono includere patatine fritte, frutta secca, tramezzini, pizzette e barrette di cioccolato fra gli altri.[1] Essi possono anche essere serviti durante le riunioni o gli eventi di lavoro.

Quando si tratta di merendine o prodotti commerciali, gli spuntini vengono solitamente classificati come "cibo spazzatura" perché contengono spesso grandi quantità di dolcificanti, conservanti, aromi, condimenti, sale e altri ingredienti saporiti, come cioccolato e arachidi e perché sono privi o carenti di valori nutrizionali. Tuttavia, sebbene molti snack possano essere dannosi per la salute, una dieta sana ed equilibrata prevede il consumo di specifici spuntini poco calorici e ricchi di sostanze nutritive.[2]

Nel settore alimentare occidentale, gli snack generano enormi profitti all'anno e il loro mercato, che è costantemente in crescita, vede numerose aziende in lotta per dominarlo.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b snack, su treccani.it. URL consultato il 31 gennaio 2019.
  2. ^ a b Anna Cantagallo, Diabetario. Il piacere di mangiare bene per i diabetici e non solo..., Gremese, 2005, p. 31.
  3. ^ (EN) Crisps and snacks seen as a route to growth by US firms, su bbc.com. URL consultato il 31 gennaio 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Edmund W. Lusas, Lloyd W. Rooney, Snack Foods Processing, CRC, 2001.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 24021 · LCCN (ENsh85123717
Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina