Singularity University

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Singularity University
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 2008
Fondata da Raymond Kurzweil
Settore Istruzione
Sito web

La Singularity University è un'organizzazione a scopo di lucro,[1] non autorizzata a rilasciare titoli di studio,[1] fondata nel 2008 dall'ingegnere Peter Diamandis e dall'inventore Ray Kurzweil per offrire corsi basati sulle teorie della "tecnologia esponenziale" e della "singolarità tecnologica" elaborate da quest'ultimo,[1] e svolgere funzioni di incubatore aziendale.[2]

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene la Singularity University contenga la parola università all'interno del proprio nome, essa non è un'università, né dispone di autorizzazioni per rilasciare titoli di studio di alcun genere. Il termine "università", quindi, va considerato sensu lato, ovvero sta a indicare un istituto privato che eroga corsi e organizza attività previste dalla missione aziendale, che è quella di "educare, ispirare e aiutare i leader ad applicare le tecnologie esponenziali per affrontare le grandi sfide dell'umanità" ("Our mission is to educate, inspire, and empower leaders to apply exponential technologies to address humanity's grand challenges.")[3] Il termine "singularity" si riferisce al concetto di singolarità tecnologica elaborato dalla futurologia, ovvero la teoria secondo cui il progresso tecnologico accelera oltre la capacità di comprendere e prevedere degli esseri umani.

Passaggio da ente non-profit a ente for-profit[modifica | modifica wikitesto]

Al momento della nascita, l'organizzazione era un ente no profit. Tuttavia, a partire dal 2012 ha abbandonato questo status giuridico,[4] per perseguire fini di lucro sotto forma di benefit corporation, cioè di azienda che intende massimizzare l'impatto positivo verso la società e l'ambiente. Anche dopo la trasformazione, la Singularity University ha comunque continuato a collaborare con enti no-profit.

Corsi e costi[modifica | modifica wikitesto]

Sin dalla fondazione, la Singularity University ha offerto ogni anno un programma estivo della durata di circa dieci settimane. Ad esso si aggiungono conferenze, seminari e iniziative per l'incubazione di startup. Nel 2017, il costo del corso settimanale si aggira sui 14.000 dollari e si svolge presso un edificio del NASA Research Park nella zona di San Jose in California.[1]

Per chi non può recarsi in California, vengono anche organizzati corsi più brevi sotto forma di "summit" in altri paesi del mondo. Nel 2017, per la prima volta si terrà un summit anche in Italia, dove è stata scelta come sede la città di Milano. Il costo del biglietto si aggira sui 1200 euro per la durata di due giorni. Nella descrizione delle due giornate di seminari in italiano, Singularity University si presenta come "una community mondiale di innovazione e cultura che utilizza le tecnologie esponenziali per affrontare le grandi sfide dell’umanità e costruire un futuro di abbondanza per tutti. La piattaforma collaborativa di SU consente agli individui e alle organizzazioni in tutto il mondo di apprendere, fare rete e innovare attraverso soluzioni che utilizzano tecnologie di accelerazione, come intelligenza artificiale, robotica e biologia digitale. SU è una benefit corporation certificata, fondata nel 2008 dai celebri innovatori Ray Kurzweil e Peter Diamandis, e annovera tra i suoi partner organizzazioni leader come Google, Deloitte, Genentech e UNICEF."[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) For $14,000, a Weeklong Firehose of Silicon Valley Kool-Aid, technologyreview.com, 27 gennaio 2017. URL consultato l'11 aprile 2017.
  2. ^ (EN) Singularity University Launches Accelerator To Seize Academia’s Innovation Monopoly, techcrunch.com, 30 settembre 2015. URL consultato l'11 aprile 2017.
  3. ^ (EN) About Singularity University - Mission, Programs & Community, su.org. URL consultato l'11 aprile 2017.
  4. ^ (EN) Singularity University planning to go for-profit, educationdive.com, 20 luglio 2012. URL consultato l'11 aprile 2017.
  5. ^ SingularityU Italy Summit 2017, singularityuitalysummit.com. URL consultato il 15 aprile 2015.