Encefalopatia traumatica cronica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Sindrome da demenza pugilistica)
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Encefalopatia traumatica cronica
Specialitàneurologia e medicina dello sport
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-10G93.8
MeSHD000070627
eMedicine2500042

L'encefalopatia traumatica cronica (CTE), nota anche come sindrome da demenza pugilistica, è una sindrome che è stata descritta per la prima volta nel football americano, riscontrata anche in ex-praticanti di altri sport di contatto, come: pugilato, hockey su ghiaccio, rugby, wrestling e arti marziali miste.

La condizione patologica è causata dall'accumularsi nel tempo di ripetute commozioni cerebrali. Si tratta di una taupatia: gli urti alla testa interferiscono con il metabolismo della cellula nervosa.

La scoperta è dovuta alle ricerche del dottor Bennet Omalu, neuropatologo nigeriano; il dottor Omalu iniziò così una battaglia contro la NFL, accusando la poca importanza data alla salute dei giocatori e il poco interesse per le precauzioni da prendere. La storia di questa scoperta è raccontata nel film Zona d'ombra del 2015.

Eziologia[modifica | modifica wikitesto]

La sindrome deriva da una somma di fattori che includono il danno cerebrale ricorrente e di un idrocefalo comunicante progressivo formato da lesioni cerebellari ed extrapiramidali.

Sintomatologia[modifica | modifica wikitesto]

Fra i sintomi che contraddistinguono la sindrome troviamo tremori, atassia, disartria e lesioni piramidali; inoltre alterazione della personalità, con conseguenti scatti d'ira, delirio, e gelosia ossessiva.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Joseph C. Segen, Concise Dictionary of Modern Medicine, New York, McGraw-Hill, 2006, ISBN 978-88-386-3917-3.
  • Roberto Vagnozzi, Stefano Signoretti, Barbara Tavazzi, Andrea Verzeletti, Giuseppe Lazzarino e Maurizio Casasco, La Concussione cerebrale (PDF), in Medicina dello sport, 63 supplemento 1, n. 3, Edizioni Minerva Medica, settembre 2010. URL consultato il 15 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina