Shortbread

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shortbread
Shortbread fingers.jpg
Shortbread fingers
Origini
Luogo d'origine Scozia Scozia
Dettagli
Categoria dolce
 

Lo shortbread è un biscotto tipico scozzese, tradizionalmente preparato con una parte di zucchero, due di burro e tre di farina, con l'eventuale aggiunta di altri ingredienti. Il nome shortbread si riferisce alla particolare friabilità di questo tipo di biscotti ("short" è un termine in disuso per friabile).

È possibile trovare gli shortbread principalmente in tre formati: gli shortbread fingers, i più tipici, di forma rettangolare allungata e molto spessi, gli shortbread rounds, di forma rotonda simili agli altri tipi di biscotti, infine i petticoat tails, un grande biscotto unico circolare che viene diviso in spicchi.

Riferimenti culturali[modifica | modifica wikitesto]

Gli shortbread sono originari della Scozia e vengono di norma ad essa associati. Tuttavia sono molto popolari in tutto il Regno Unito. Sono diffusi anche in altri paesi come Danimarca, Irlanda, Svezia e Usa (la variante svedese è chiamata Drömmar). La versione scozzese è comunque la più conosciuta e Walkers Shortbread Ltd[1] è il maggiore esportatore di prodotti alimentari di tutta la Scozia.[2]

Nel giorno europeo 2006 fu scelto per rappresentare il Regno Unito nell'iniziativa Sweet Europe.[3][4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Walkers Shortbread
  2. ^ Scotland on Sunday - Business
  3. ^ (EN) Sweet Europe, cafeeurope.at. URL consultato il 21 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2007).
  4. ^ (ENDEFR) Sweet Europe, eu2006.at. URL consultato il 21 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2007).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]