Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Shigurui

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shigurui - Le spade della vendetta
シグルイ
(Shigurui)
Shigurui 1.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana
Manga
AutoreTakayuki Yamaguchi, Norio Nanjo
EditoreAkita Shoten
RivistaChampion Red
Targetshōnen
1ª edizioneagosto 2003 – 19 luglio 2010
Tankōbon15 (completa)
Editore it.Panini Comics - Planet Manga
1ª edizione it.Maggio 2006
Volumi it.15 (completa)
Testi it.Wakako Hirabuki, Monica Rossi

Shigurui - Le spade della vendetta (シグルイ Shigurui?) è un manga scritto e illustrato da Takayuki Yamaguchi, basato sul romanzo di Norio Nanjo Suruga-jou Gozen Jiai, e pubblicato in Giappone a partire dal 2003. In Italia è stato pubblicato a partire dal maggio 2006 dalla Planet Manga, sottoetichetta della Panini Comics.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lo stile di spada dello spietato maestro Kogan Iwamoto è rinomato per la sua imbattibilità: tutti gli ardimentosi che ne hanno sfidato la scuola hanno difatti perso la vita o sono stati deturpati da orribili mutilazioni. Kogan è però ormai anziano, e si avvicina il giorno in cui nominerà fra i suoi discepoli colui che gli succederà e ne sposerà la figlia. Gennosuke e Seigen sono i due migliori samurai del dojo, ma null'altro li accomuna. I due sono anzi divisi da una bruciante rivalità, e l'ambizione e la bramosia condurrà alla rovina uno di loro, la cui vendetta trascinerà nel baratro l'intera scuola di Kogan. Le spade della vendetta è uno scabroso racconto che narra il lato oscuro dei samurai, in un'era di eccessi, sadismi, rigore militare, follia e misticismo[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga