Shetland Sheepdog

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shetland Sheepdog
ShetlandShpdogBlue2 wb.jpg
Classificazione FCI - n. 88
Gruppo 1 Cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)
Sezione 1 Cani da pastore
Sottosezione
Standard n. 88 del 23/08/2013 (en fr)
Tipo Cane da compagnia e da pastore
Origine Scozia
Altezza al garrese Maschio 37cm
Femmina 35,5 cm
Razze canine

lo Shetland sheepdog[1] è una razza di cane da pastore, dalle proporzioni particolarmente armoniose, facilmente confondibile per un piccolo pastore scozzese. Selezionato appositamente per custodire le greggi, è un eccellente cane da compagnia, affidabile anche nella guardia. Ottimo cane nell'agility dog.

È un po' diffidente ma con le persone che conosce si rivela molto dolce.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La razza nasce da incroci con il Rough Collie e piccoli cani detti "dei balenieri". Secondo alcuni studiosi potrebbe anche derivare da incroci fra Spaniel, spitz e razze locali. Il suo nome deriva dalle omonime Isole Shetland, separate dalla Scozia solo da poche miglia di mare[1].

Nel 1906 fu presentato come un Collie in miniatura al Crufts, annuale esposizione canina britannica, ma un attento esame degli standard delle razze mise in evidenza delle differenze[2]. Nel 1908 venne chiesto il riconoscimento presso il The Kennel Club di Londra ma la domanda fu respinta a seguito dell'opposizione degli allevatori del Collie che contestarono la denominazione di Shetland Collie. Solo nel 1914 la razza venne riconosciuta con il nome di Shetland sheepdog o Sheltie. Negli anni '20 e '30 il The Kennel Club autorizzò ulteriori incroci con il Collie per "affinare" le caratteristiche della razza[1].

In Italia continua ad essere poco diffuso e conosciuto, nonostante esistano diversi allevamenti che lo selezionano da anni e con ottimi risultati morfologici

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La coda, inserita bassa, è portata allegra senza mai superare la linea dorsale. I colori sono il Fulvo e tutte le sue sfumature: tricolore (nero,bianco con focature marroni), blu merle (grigio tappezzato), bicolore (nero e bianco); il nero e focato è sempre ammesso, anche se tale variante non si vede in esposizione da 50 anni. Il pelo è doppio: lungo, dritto e ruvido quello di copertura, che è impermeabile; morbido, corto e fitto il sottopelo.

Di medie dimensioni sono gli occhi, disposti obliquamente e a forma di mandorla. Il colore è marrone scuro, tranne la varietà blu merle nella quale possono essere anche blu. Le orecchie sono medie, larghe e basse, posizionate alte sul cranio, portate erette con le punte piegate in avanti. La testa è a forma di triangolo smussato, guance piatte, assi cranio-facciali paralleli e un caratteristico muso lungo. Stop leggero ma definito. I piedi sono di forma ovale, con dita ben arcuate e chiuse.

Carattere[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante la taglia ridotta, è un cane da lavoro, robusto, agile, intelligente e sicuro di sé. Come molte altre razze da pastore, anche lo Shetland si presenta riservato e con una sana diffidenza nei confronti degli estranei, senza peraltro mai mostrare paura o aggressività. Nei confronti del padrone si dimostra fedele, affettuoso e sempre pronto a partecipare con allegria a qualunque attività. Nel proprietario cerca un vero leader a cui votarsi.

Lo Shetland sheepdog è facile da addestrare e quindi ideale come cane da lavoro, da esposizione o per la vita in famiglia, ed è docile soprattutto con i bambini.

Cure[modifica | modifica wikitesto]

Deve essere spazzolato periodicamente per evitare la formazione di nodi e per eliminare eventuali impurità e tracce di polvere. Un esame attento consentirà inoltre di individuare la presenza di parassiti e di adottare tutti quei rimedi che permettano anche di proteggere l'ambiente dove vive il cane.

Consigli[modifica | modifica wikitesto]

La sua naturale diffidenza nei confronti degli estranei non contempla eventuali atteggiamenti aggressivi. Una volta "studiato" l'intruso, non mancherà un atteggiamento in sostanza amichevole. La sua taglia ridotta e la sua propensione a svolgere il ruolo di guardiano, lo rendono molto adatto a vivere in famiglia. Con i bambini si instaura un rapporto generalmente giocoso e sereno e raramente eccede in moine tanto da violare gli spazi altrui. Consigliabile spazzolarlo una volta al giorno, poiché i nodi si formano facilmente.

Stretta somiglianza[modifica | modifica wikitesto]

Il pastore delle Shetland fu incrociato all'inizio del XX secolo con il pastore scozzese e ora presenta caratteri molto simili a questa razza.

Adatto per...[modifica | modifica wikitesto]

Non adatto per...[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c ENCI: CANE DA PASTORE SCOZZESE SHETLAND, enci.it. URL consultato il 17 novembre 2017.
  2. ^ The Kennel Club, thekennelclub.org.uk. URL consultato il 17 novembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cani Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani