Sergio Fubini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sergio Fubini (Torino, 31 dicembre 19286 gennaio 2005) è stato un fisico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Torino in una famiglia ebraica, nel 1938, in seguito alle leggi razziali ha dovuto lasciare l'Italia per rifugiarsi in Svizzera. Nel 1945 ha terminato il Liceo a Torino e nel 1950 si è laureato in fisica con 110 e lode. In seguito è stato assistente a Torino e dal 1954 al 1957 negli Stati Uniti d'America. Dal 1952 al 1967 ha lavorato al CERN di Ginevra. Nel 1959, è diventato professore di fisica nucleare all'università di Padova e poi all'Università di Torino dal 1961.

Ha dato importanti contributi seminali alla Teoria delle stringhe, in collaborazione col suo allievo Gabriele Veneziano, e di Fisica nucleare, lavorando al CERN di Ginevra e al MIT di Boston.

Ricevette nel 1968 il Premio Dannie Heineman per la fisica matematica e un dottorato "honoris causa" dall'università di Heidelberg.

In suo onore dal 2007 è stato istituito dall'INFN, su proposta del professor Giuseppe Marchesini, il Premio Nazionale Sergio Fubini che riconosce la migliore tesi di PhD nel campo della fisica teorica.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN42410069 · ISNI (EN0000 0001 0892 1769 · LCCN (ENn78051719 · GND (DE1089223463 · WorldCat Identities (ENn78-051719