Sense Field

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sense Field
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Alternative rock[1]
Punk revival[1]
Hardcore punk[1]
New wave[1]
Emo[2]
Periodo di attività 1990-2004
Etichetta Revelation Records
Nettwerk
Warner Bros. Records
Album pubblicati 6
Studio 5
Raccolte 1

I Sense Field sono stati un gruppo musicale alternative rock statunitense formatosi a Los Angeles nel 1990[1] e scioltosi nel 2004[3].

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

La formazione iniziale del gruppo vede il cantante Jonathan Bunch, i chitarristi Chris Evenson e Rodney Sellars, il bassista John Stockberger e il batterista Scott McPherson[1]. Il quintetto si forma dalle ceneri di altri tre gruppi: Evenson, Stockberger e Reason to Believe[1]. Cominciano a suonare nel 1990, e l'anno successivo pubblicano il loro primo EP, omonimo, con l'etichetta da loro stessi creata, la Run H2O[1]. Nel 1992 pubblicano un altro EP, Premonitions, a cui segue il primo album in studio della band, l'omonimo Sense Field, seguito a sua volta dal secondo album in studio Killed for Less, pubblicato il 10 maggio 1994[1]. Dopo il primo tour internazionale viene quindi pubblicato il secondo album, Building, edito nel 1996[1]. Tre anni dopo McPherson lascia la band, venendo sostituito da Rob Pfeiffer[1]. Dopo vari EP, i Sense Field pubblicano il loro quarto album, Tonight and Forever, nel 2001[1]. Tuttavia, durante il tour di supporto per quest'ultimo, la figlia del chitarrista Rodney Sellars ha un grave incidente e va in coma, e Sellars è costretto a lasciare la band[1]. I quattro membri rimanenti registrano e pubblicano il quinto album Living Outside nel 2003, prima di decidere di sciogliere la band nel gennaio del 2004[3].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Jonathan Bunch – voce (1990 - 2004)
  • Chris Evenson – chitarra (1990 - 2004)
  • Rodney Sellars – chitarra (1990 - 2001)
  • John Stockberger – basso (1990 - 2004)
  • Scott McPherson – batteria (1990 - 1999)
  • Rob Pfeiffer - batteria (1999 - 2004)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 1994 - Sense Field
  • 1994 - Killed for Less
  • 1996 - Building
  • 2001 - Tonight and Forever
  • 2003 - Living Outside

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 1991 - Sense Field
  • 1992 - Premonitions
  • 1999 - Part of the Deal
  • 2001 - Fun Never Ends

Split[modifica | modifica wikitesto]

  • 1997 - Sense Field/Jimmy Eat World/Mineral
  • 2000 - onelinedrawing/Sense Field

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 - To End a Letter

Altre apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • 1999 - Caribou - Where is My Mind? - A Tribute to The Pixies

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m (EN) Sense Field su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ Sense Field, Sputnikmusic.com.
  3. ^ a b Sense Field To Reunite For One Night, Thepunksite.com, 11 maggio 2012. URL consultato il 14 ottobre 2012.