Sekaninaite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sekaninaite
Classificazione Strunz VIII/E.12-50
Formula chimica (Fe++,Mg)2Al4Si5O18
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino Minerale silicato
Sistema cristallino Ortorombico
Classe di simmetria  
Parametri di cella  
Gruppo puntuale 2/m 2/m 2/m
Gruppo spaziale C ccm
Proprietà fisiche
Densità   g/cm³
Durezza (Mohs) 7 - 7,5
Sfaldatura  
Frattura  
Colore blu - blu violetto
Lucentezza  
Opacità  
Striscio  
Diffusione  
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La sekaninaite è un minerale silicato, appartenente all'ordine dei ferri della cordierite.

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

La sekaninaite si presenta in un colore che va dal blu al blu violetto, è poco conosciuto ed ha una durezza in scala 7 o 7,5. Ha una forma vitrea che varia dal trasparente al traslucente. La sua gravità specifica è di 2,77.

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

Si trova in Repubblica Ceca, Giappone, Irlanda e Svezia. Venne scoperto dal mineralogista ceco Josef Sekanina (1901-1986).

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

In Brockley, in Irlanda, si presenta in argilla di bauxite con l'aureola di contatto entro una roccia intrusiva.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Webmin, webmineral.com.
Mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia