Segwaride

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Segwaride è un saraceno che fece parte dei cavalieri della Tavola Rotonda di re Artù, figlio di re Esclabor, fratello di Palamede il Saraceno e di sir Safir. Sembra che all'inizio ci fossero due personaggi con lo stesso nome. Tristano lo nominò signore dell'isola di Servage. Morì tentando di impedire a Lancillotto di salvare Ginevra dal rogo.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

mitologia Portale Mitologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia