Scudo UE-USA per la privacy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Lo scudo UE-USA per la privacy[1] (in inglese EU-US Privacy Shield) è una proposta di accordo per gli scambi transatlantici di dati personali a scopo commerciale tra Unione europea e Stati Uniti d'America.[2] La "decisione di adeguatezza" da parte della commissione UE, se applicata, faciliterebbe alle aziende USA il trattamento dati personali di cittadini dell'Unione europea, in deroga alle leggi sulla privacy.[3] La proposta è stata presentata dopo che gli International Safe Harbor Privacy Principles sono stati dichiarati invalidi dalla Corte di giustizia dell'Unione europea nell'ottobre 2015[4] ed è sotto esame dalla medesima corte (caso T-670/16):[5] il tribunale dell'Unione europea ne giudicherà la nullità.[6]

Contesto storico[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre 2015 l'Corte di giustizia dell'Unione europea dichiarò invalida la prima struttura chiamata International Safe Harbor Privacy Principles.[4] Poco dopo questa decisione la Commissione europea e il governo USA iniziarono a parlare di una nuova struttura, e nel 2 febbraio 2016 hanno raggiunto un accordo politico.[2] La Commissione europea pubblicò una bozza "decisioni sull'adeguatezza", dichiarando principi di protezione equivalenti a quelli offerti dalla legge Europea.[7]

L'articolo 29 Data Protection Working Party pubblicò un'opinione il giorno 13 aprile 2016, affermando che Privacy Shield offrirebbe considerevoli miglioramenti rispetto alle decisioni di Safe Harbour, ma non risolverebbe tre problemi: la cancellazione di dati, la quantità significativa di dati raccolti, l'assenza di garanti.[8] Il Garante europeo della protezione dei dati emanò il 30 maggio 2015 una considerazione, nella quale affermò che "Privacy Shield, come proposto, non è abbastanza robusto da resistere a un futuro esame minuzioso della Corte [UE]".[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://europa.eu/rapid/press-release_IP-16-433_it.htm
  2. ^ a b European Commission - Press release: political agreement on framework
  3. ^ The new transatlantic data "Privacy Shield".
  4. ^ a b Vera Jourova, "Commissioner Jourová's remarks on Safe Harbour EU Court of Justice judgement before the Committee on Civil Liberties, Justice and Home Affairs (LIBE)", 26 October 2015
  5. ^ Privacy group launches legal challenge against EU-U.S. data pact, su uk.reuters.com, 27 ottobre 2016.
  6. ^ Privacy shield data agreement challenged before EU court, su politico.eu, 27 ottobre 2016.
  7. ^ "5 things you need to know about the EU-US Privacy Shield agreement".
  8. ^ Chapter 5 of Opinion 01/2016 on the EU – U.S. Privacy Shield draft adequacy decision, the Article 29 Data Protection Working Party
  9. ^ European Data Protection Supervisor, Privacy Shield: more robust and sustainable solution needed, 30 May 2016

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]