Sarcopside

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sarcopside
Classificazione Strunz VII/A.04-10
Formula chimica (Fe++,Mn,Mg)3(PO4)2
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino  
Sistema cristallino  
Classe di simmetria  
Parametri di cella  
Gruppo puntuale 2/m
Gruppo spaziale P 21/a
Proprietà fisiche
Densità   g/cm³
Durezza (Mohs)  
Sfaldatura  
Frattura  
Colore  
Lucentezza  
Opacità  
Striscio  
Diffusione  
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La sarcopside è un minerale.

Un minerale analogo ma maggiormente ricco in magnesio è stato scoperto nel 2006 in Antartide[1], a cui è stato dato il nome ufficiale di chopinite (2007); è un cristallo incolore e trasparente, biassiale (-), α 1,595(2)°, β 1,648(2)°, γ 1,656(2)° (589 nm).

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Sarcopside e Chopinite sono simili all'Olivina ma a differenza di questa presentano delle lacune che provocano una disposizione disordinata degli ottaedri, causata dalla valenza +5 del fosforo.

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ E.S. Grew, T. Armbruster, O. Medenbach, M.G. Yates, C.J.Carson (2007) Chopinite, [(Mg,Fe)3](PO4)2, a new mineral isostructural with sarcopside, from a fluorapatite segregation in granulite-facies paragneiss, Larsemann Hills, Prydz Bay, East Antarctica. Eur. J. Mineral., 19, 229–245

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Webmin, webmineral.com.
Mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia