Saona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Saona (disambigua).
Saona
Saona
Il fiume a Lione
Stato Francia Francia
Regioni Lorena Lorena
Franca Contea Franca Contea
Borgogna Borgogna
Rodano-Alpi Rodano-Alpi
Dipartimenti
Lunghezza 480 km[1]
Portata media 473 m³/s
Bacino idrografico 29950 km²
Altitudine sorgente 402 m s.l.m.
Nasce Vioménil
Sfocia nel Rodano a Lione

La Saona (in francese Saône) è un importante fiume dell'est della Francia, principale affluente di destra del Rodano. La sua sorgente si trova a quote modeste (402 m sul livello del mare) presso Vioménil nel dipartimento dei Vosgi. Il fiume si arricchisce progressivamente di vari apporti scorrendo sinuoso fino a ricevere il suo principale affluente: il fiume Doubs. Da questa confluenza diventa navigabile sino alla foce (presso Lione) nel Rodano dopo un corso lungo 480 km.[1] Il fiume, pur con un regime quasi esclusivamente pluviale (esclusa la porzione di bacino drenata dall'affluente Doubs), beneficia però nel suo alto corso della regolarità delle precipitazioni tipiche del clima Oceanico, fornendo così un notevole apporto medio d'acqua al fiume Rodano (473 m3/s), al punto da costituirne da Lione in poi quasi la metà della sua portata ordinaria.

Il suo nome deriva dal nome della dea celtica Souconna, mentre il nome latino era Arar.

Dipartimenti e principali città attraversate[modifica | modifica wikitesto]

Base onorifica d'epoca romana dedicata a Quintus Julius Severinus, sequano, patrono della corporazione dei battelieri del Reno e della Saona, qui citato nella sua forma romana Arar. Museo gallo-romano di Fourvière a Lione. CIL XIII 1695

La Saona attraversa nel suo corso 205 comuni, distribuiti su sei dipartimenti, appartenenti a quattro regioni,[1] i più importanti dei quali sono:

Vosgi
Darney, Monthureux-sur-Saône, Châtillon-sur-Saône
Alta Saona
Jonvelle, Corre, Jussey, Port-sur-Saône, Scey-sur-Saône-et-Saint-Albin, Gray
Côte-d'Or
Auxonne, Saint-Jean-de-Losne, Seurre
Saona e Loira
Chalon-sur-Saône, Tournus, Mâcon
Rodano
Villefranche-sur-Saône, Caluire-et-Cuire, Lione
Ain
Thoissey, Jassans-Riottier, Trévoux.

Affluenti[modifica | modifica wikitesto]

I principali affluenti sono:


Portate medie mensili[modifica | modifica wikitesto]

Portata media mensile (in m3/s)
Stazione idrometrica : Couzon-au-Mont-d'Or ()

Fonte : Banque Hydro - stazione U4710010

Immagini della Saona[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (FR) SANDRE, Scheda del fiume Archivio (Consultato il 2 febbraio 2015)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN239934386 · GND: (DE4118427-0
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia