San Pedro de Ycuamandiyú

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Pedro de Ycuamandiyú
distretto
Localizzazione
StatoParaguay Paraguay
DipartimentoBandera del Departamento de San Pedro.JPG San Pedro
Amministrazione
IntendenteGustavo Adolfo Rodríguez Leguizamón (ANR-PC)[1]
Territorio
Coordinate24°06′S 57°05′W / 24.1°S 57.083333°W-24.1; -57.083333 (San Pedro de Ycuamandiyú)Coordinate: 24°06′S 57°05′W / 24.1°S 57.083333°W-24.1; -57.083333 (San Pedro de Ycuamandiyú)
Altitudine64[2] m s.l.m.
Superficie3 178[4] km²
Abitanti29 097[5] (2002)
Densità9,16 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale8000[3]
Prefisso(595) (42)
Fuso orarioUTC-4
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paraguay
San Pedro de Ycuamandiyú
San Pedro de Ycuamandiyú
Sito istituzionale

San Pedro de Ycuamandiyú è una città del Paraguay, capoluogo del dipartimento di San Pedro. La città dista 330 km dalla capitale del paese, Asunción.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2002 la città contava una popolazione urbana di 7.927 abitanti (29.097 nel distretto).[5]

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

In lingua guaraní Ycuamandyyú significa “sorgente di cotone”. È il nome che gli indios avevano dato ad una sorgente d'acqua poco lontana dal luogo in cui la città fu fondata.[6]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La fondazione di San Pedro de Ycuamandiyú risale al 16 marzo 1786 ad opera del colonnello Pedro Gracia Lacoisqueta su ordine del governatore Pedro Melo de Portugal, con l'intento di riprendere possesso delle terre a nord del fiume Rio Salado perse in seguito alle incursioni dei portoghesi e degli indios Mbayá. Alla fine della guerra della Triplice Alleanza la città subì un durissimo saccheggio da parte delle truppe brasiliane.[7]

Edifici storici[modifica | modifica wikitesto]

La cattedrale di San Pietro Apostolo, sede della diocesi di San Pedro, fu costruita nel 1854 e contiene al suo interno un rilievo raffigurante l'apostolo in legno policromo.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Justicia Electoral, República del Paraguay – Elecciones Municipales 15 de Noviembre 2015 (XLS), su tsje.gov.py. URL consultato il 03-01-2016.
  2. ^ (EN) Fallingrain.com. URL consultato il 24-12-2010.
  3. ^ (ES) Correo Paraguayo – Codigos por Localidades (PDF), su correoparaguayo.gov.py. URL consultato il 24-12-2010 (archiviato dall'url originale il 19 may 2011).
  4. ^ (ES) ADEPO - Asociación Paraguaya de Estudios de Población - Territorio y Población (ZIP) [collegamento interrotto], su eumed.net. URL consultato il 24-12-2010.
  5. ^ a b (ES) Dati del censimento 2002 forniti dal DGEEC - La Dirección General de Estadística, Encuestas y Censos (PDF), su dgeec.gov.py. URL consultato il 24-12-2010 (archiviato dall'url originale il 20 december 2010).
  6. ^ (ES) Ministerio de Educación y Cultura del Paraguay, su mec.gov.py. URL consultato il 24-12-2009.
  7. ^ a b (ES) San Pedro de Ycuamandiyú – Sito Ufficiale, su sanpedroycuamandyyu.gov.py. URL consultato il 26-12-2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN136073697