Samuel Marolois

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Opera mathematica, 1633

Samuel Marolois, o Marollois, Maroloys, Marlois (Repubblica delle Sette Province Unite, 1572L'Aia, 1627), è stato un matematico, ingegnere militare olandese. Le sue opere sono fra le prime a usare l'abbreviazione Sin E per indicare il seno di un angolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Manganella del castello di Baux

La sua famiglia è originaria di Marle, piccola città della grande Laonnois. Contemporaneo di Antoine de Ville, ripubblicò le opere di Hans Vredeman de Vries dopo la sua morte. Fortificò Coevorden (Drenthe) con un ettagono e fu quindi considerato il fondatore della fortificazione olandese fausse braye (termine usato da Rabelais nel 1546[1]).

Fu tra i primi a scrivere opere di poliorcetica, onore che condivise con Jean Errard di Bar-le-Duc e Simon Stevin di Bruges. Molto celebre in Olanda[2] alla fine del XVI e all'inizio del XVII secolo, la sua concezione di architettura militare fu superata dai progressi dell'artiglieria e fu aggiornata da Menno van Coehoorn (1641–1704).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Michel Steichen, Mémoire-sur la vie et les travaux de Simon Stevin, pp. 107, 201 sgg. [1].
  2. ^ Guillaume Le Blond, Elémens de fortification, L. Cellot, 1786, p. 189 [2]}.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN50120873 · ISNI (EN0000 0000 6632 9424 · SBN BVEV089872 · CERL cnp00913474 · LCCN (ENnr93007055 · GND (DE122903943 · BNE (ESXX1356580 (data) · BNF (FRcb14912871p (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nr93007055