Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Salem bin Laden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sālem bin Muhammad bin ʿAwaḍ bin Lāden, più noto come Sālem bin Lāden (in arabo: سالم بن محمد بن عواد بن لادن‎, Sālim b. Muhammad b. 'Awāḍ b. Lādin; Gedda, 4 gennaio 1946San Antonio, 29 maggio 1988), è stato un imprenditore saudita, presidente della Saudi Binladin Group dal 1968 al 1988, anno della sua morte.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Considerato il primogenito di cinquantadue fratelli e fratellastri di Mohammed bin Laden, il fondatore di Saudi Binladin Group. Uno dei fratellastri era il terrorista Osama bin Laden. Salem Bin Laden è stato educato a Millfield ed è diventato il patriarca della famiglia bin Laden dopo la morte del padre nel 1967. Salem ha gestito i grossi investimenti della famiglia (probabilmente di un valore di circa $ 16 miliardi di dollari). Egli fu anche il responsabile dei piani educativi individuali per ciascuno dei suoi fratelli.

Proprio come suo padre, ha avuto stretti rapporti con la famiglia reale saudita. Ha fornito mezzi e sostegno alla famiglia durante il sequestro della Grande Moschea del 1979.

Egli possedeva una casa a Orlando (Florida) che spesso raggiungeva per le sue vacanze.

Azionista della Arbusto Energy[modifica | modifica wikitesto]

Salem bin Laden assunse James R. Bath con l'incarico di investire il denaro dei bin Laden in varie iniziative imprenditoriali nel Texas. Col tramite di Bath, Salem divenne azionista per circa il 5% della Arbusto Energy, una piccola compagnia petroliera del Texas, gestita a partire dal 1977 da George W. Bush, amico di Bath.

Nel 1976, fonda ad Austin, nel Texas, la compagnia aerea di trasporto locale Bin Laden Aviation, che viene sciolta poco tempo dopo la sua morte, nel 1988.

Come il padre Mohammed, Salem morì in un incidente aereo nel 1988, a Schertz, nei pressi di San Antonio, in Texas.

La morte di Salem avvenuta presso San Antonio, Texas, è stata citata in diverse teorie di complotto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie