Sakyō Komatsu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sakyō Komatsu (小松 左京 Komatsu Sakyō?), pseudonimo di Minoru Komatsu (Osaka, 24 gennaio 1931Osaka, 26 luglio 2011) è stato uno scrittore, sceneggiatore e regista giapponese[1]. Al pari di autori come Yasutaka Tsutsui e Shinichi Hoshi è stato uno dei maggiori esponenti della letteratura fantascientifica giapponese[2]. Come Yasutaka Tsutsui, si aggiudicò nel corso della carriera sette premi Seiun (premio giapponese per le migliori opere fantasy e fantascientifiche) - quattro per il miglior romanzo, tre per il miglior racconto - nel 1971, 1973, 1974, 1976, 1978, 1983, 2007.

Ha collaborato (in un caso anche come regista) ad alcuni film tratti dai suoi scritti.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato come Minoru Sakyō Komatsu ad Osaka il 24 gennaio 1931, si è laureato all'Università di Kyoto dove studiava Letteratura italiana.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

(elenco parziale)

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dal sito The Encyclopedia Science Fiction (EN), su sf-encyclopedia.com. URL consultato l'08-01-2012.
  2. ^ Dal sito smh.com (EN), The Sidney Morning Herald. URL consultato l'08-01-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN51691653 · ISNI (EN0000 0001 1062 1765 · LCCN (ENn81138850 · GND (DE109480538 · BNF (FRcb119099533 (data) · NLA (EN36511803 · NDL (ENJA00034626 · WorldCat Identities (ENn81-138850