Sainte-Marie-en-Chanois

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sainte-Marie-en-Chanois
comune
Sainte-Marie-en-Chanois – Stemma
Sainte-Marie-en-Chanois – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneBlasonBourgogneFrancheComté.svg Borgogna-Franca Contea
DipartimentoBlason département fr Haute-Saône.svg Alta Saona
ArrondissementLure
CantoneMélisey
Territorio
Coordinate47°50′N 6°31′E / 47.833333°N 6.516667°E47.833333; 6.516667 (Sainte-Marie-en-Chanois)Coordinate: 47°50′N 6°31′E / 47.833333°N 6.516667°E47.833333; 6.516667 (Sainte-Marie-en-Chanois)
Altitudine340 m - 572 m s.l.m.
Superficie4,79 km²
Abitanti215[1] (2009)
Densità44,89 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale70310
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE70469
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Sainte-Marie-en-Chanois
Sainte-Marie-en-Chanois

Sainte-Marie-en-Chanois è un comune francese di 215 abitanti situato nel dipartimento dell'Alta Saona nella regione della Borgogna-Franca Contea.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Monumenti ed edifici religiosi[modifica | modifica wikitesto]

La Grotta e la Chiesetta di San Colombano a Sainte-Marie-en-Chanois
La chiesa di Santa Maddalena
La cappella di San Rocco

Nei pressi la Grotta e la Cappella di San Colombano dove il santo missionario irlandese, evangelizzatore d'Europa, si ritirava in preghiera quaresimale alla fine del VI secolo provenendo dall'abbazia di Luxeuil o dal vicino monastero di Annegray (comune di La Voivre), anch'essi fondati da San Colombano. La cappella fu ricostruita nel XIX secolo. Secondo la leggenda, la grotta era occupata da un orso che su richiesta del santo gliela lascia, nei pressi si trova la "sorgente miracolosa", scaturitasi dopo le preghiere di Colombano. Nella cappella, una roccia a forma di letto avrebbe formato il letto del santo.

  • Chiesa parrocchiale di Santa Maddalena
  • Cappella di San Rocco

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb15272861j (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia