Bend Studio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da SIE Bend Studio)
Jump to navigation Jump to search
Bend Studio
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariaSussidiaria
Fondazione1993 a Bend
Fondata da
  • Marc Blank
  • Michael Berlyn
Sede principaleBend
GruppoIndipendente (1993-2000)
Sony Computer Entertainment (2000-2005)
SCE Worldwide Studios (2005-)
Persone chiave
  • Christopher Reese
  • John Garvin
  • Gerald Harrison
  • Darren Yager
SettoreInformatico
Prodottivideogiochi
Dipendenti150
Sito webwww.bendstudio.com/

Bend Studio è un'azienda statunitense sviluppatrice di videogiochi, situata a Bend, Oregon. Fondata nel 1993 come Eidetic, è stata acquistata dalla Sony Computer Entertainment (SCE) nel 2000. La sua notorietà deriva dallo sviluppo della serie di videogiochi Syphon Filter e Days Gone. Precedentemente Bend Studio ha anche sviluppato Bubsy 3D per PlayStation.[1]

L'azienda opera come parte di PlayStation Studios.[1]

Prodotti sviluppati[modifica | modifica wikitesto]

Come Eidetic[modifica | modifica wikitesto]

Videogioco Data rilascio Piattaforma
Bubsy 3D 1997 PlayStation
Syphon Filter 1999 PlayStation, PlayStation 3[tab; 1], PlayStation Portable[tab; 1]
Syphon Filter 2 2000 PlayStation

Come Bend[modifica | modifica wikitesto]

Videogioco Data rilascio Piattaforma
Syphon Filter 3 2001 PlayStation, PlayStation 3[tab; 1], PlayStation Portable[tab; 1]
Syphon Filter: Omega Strain 2004 PlayStation 2
Syphon Filter: Dark Mirror 2006 PlayStation 2, PlayStation Portable
Syphon Filter: Logan's Shadow 2007 PlayStation 2, PlayStation Portable
Syphon Filter: Combat Ops 2007 PlayStation 3
Resistance: Retribution 2009 PlayStation Portable
Uncharted: L'abisso d'oro[2] 2012 PlayStation Vita
Uncharted: Fight for Fortune 2012 PlayStation Vita
Days Gone 2019 PlayStation 4, Microsoft Windows
  1. ^ a b c d Convertito successivamente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Info Archiviato l'11 agosto 2016 in Internet Archive., SCE BS.
  2. ^ Kotaku, Uncharted Golden Abyss Delivers a Home Console Experience, su kotaku.com, Gawker Media, 2 giugno 2011. URL consultato il 14 agosto 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN123602907 · BNF (FRcb15581445p (data) · WorldCat Identities (ENviaf-123602907