SIE Bend Studio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da SCE Bend Studio)
SIE Bend Studio
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Forma societaria Sussidiaria
Fondazione 1993 a Bend, Oregon
Fondata da Marc Blank
Sede principale Bend
Gruppo Indipendente (1993-2000)
Sony Computer Entertainment (2000-2005)
SIE Worldwide Studios (2005-)
Persone chiave
  • Christopher Reese
  • John Garvin
  • Gerald Harrison
  • Darren Yager
Settore Informatico
Prodotti videogiochi
Dipendenti 60+
Note Indipendente e nota con il nome di come Eidetic fino al 2000.
Sito web

SIE Bend Studio è un'azienda statunitense sviluppatrice di videogiochi, situata a Bend, Oregon. Fondata nel 1993 come Eidetic, è stata acquistata dalla Sony Computer Entertainment (SCE) nel 2000. La sua notorietà deriva dallo sviluppo della serie di videogiochi Syphon Filter. Precedentemente allo sviluppo di questi titoli, Bend Studio aveva sviluppato sviluppato Bubsy 3D per PlayStation.[1]

L'azienda opera come parte di SIE Worldwide Studios.[1]

Prodotti sviluppati[modifica | modifica wikitesto]

Come Eidetic[modifica | modifica wikitesto]

Videogioco Data rilascio Piattaforma
Bubsy 3D 1997 PlayStation
Syphon Filter 1999 PlayStation, PlayStation 3[tab; 1], PlayStation Portable[tab; 1]
Syphon Filter 2 2000 PlayStation

Come Bend[modifica | modifica wikitesto]

Videogioco Data rilascio Piattaforma
Syphon Filter 3 2001 PlayStation, PlayStation 3[tab; 1], PlayStation Portable[tab; 1]
Syphon Filter: Omega Strain 2004 PlayStation 2
Syphon Filter: Dark Mirror 2006 PlayStation 2, PlayStation Portable
Syphon Filter: Logan's Shadow 2007 PlayStation 2, PlayStation Portable
Syphon Filter: Combat Ops 2007 PlayStation 3
Resistance: Retribution 2009 PlayStation Portable
Uncharted: L'abisso d'oro[2] 2012 PlayStation Vita
Uncharted: Fight for Fortune 2012 PlayStation Vita
Days Gone - PlayStation 4
  1. ^ a b c d Convertito successivamente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Info, SCE BS.
  2. ^ Kotaku, Uncharted Golden Abyss Delivers a Home Console Experience, Gawker Media, 2 giugno 2011. URL consultato il 14 agosto 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN123602907 · BNF: (FRcb15581445p (data)