Romboedro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Romboedro
Romboedro
Tipo Esaedro
Forma facce Rombi
Nº facce 6
Nº spigoli 12
Nº vertici 8
Valenze vertici 3
Duale Ottaedro non regolare

In geometria solida, un romboedro è un poliedro simile al cubo, eccetto per il fatto che le sue facce sono rombi e non quadrati.

Definizione[modifica | modifica sorgente]

Un romboedro può essere definito equivalentemente come:

Facce[modifica | modifica sorgente]

Le facce opposte del romboedro sono parallele e dello stesso tipo (sono congruenti). Un romboedro però avere tre tipi di facce differenti: i 6 rombi hanno spigoli della stessa lunghezza, ma possono avere angoli differenti.

Se tutte e 6 le facce sono congruenti (coincidono cioè anche gli angoli interni acuti di facce differenti), il romboedro è un trapezoedro con 6 facce.

Se i rombi sono in realtà quadrati, il romboedro è un cubo.

Calcolo volume[modifica | modifica sorgente]

il volume si trova con la seguente formula intendendo a e b come il lati della base (che è quadrata) e h contata come l'altezza del solido:

V=abh
matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica