Roberto De Russa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roberto De Russa
Nascita Normandia
Morte Contado di Molise
Padre Trostayni

Roberto De Russa (Normandia, ... – Contado di Molise, ...) è stato un nobile italiano.

Figlio del Trostayni, nipote di Rodolfo II, conte di Molise, fu un barone normanno che si stabilì nell'odierno Molise governando il Feudo di Montagano e il Feudo di Campolieto. Fondò in quest'ultimo, nel IX secolo il Castello Medievale, oggi noto come il Palazzo Baronale. Nel 1094, per la salvezza dell'anima sua e della sorella, donò la Chiesa di Santa Lucia a Santa Sofia di Benevento. Fu anche Signore del Castellum di Limosano e di Toro. Inoltre, nel 1109 donò dei beni ecclesiastici a Monte Cassino.

Nel 1096 si trovava tra gli Italiani Meridionali che prendevano parte all'impresa della Prima Crociata a Gerusalemme. Non si hanno altre informazioni importanti su questo personaggio affinché si possa dare una chiara spiegazione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]