Robert A. Holton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Robert Antony Holton (1944) è un chimico statunitense. Assieme al suo gruppo di ricerca ha effettuano la prima sintesi totale del taxolo, un farmaco usato nella chemioterapia del cancro.[1][2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò chimica all'Università della Carolina del Nord a Chapel Hill, quindi conseguì il PhD nel 1971 alla Università statale della Florida. Dal 1971 al 1973 trascorse un periodo di post-dottorato alla Università di Stanford. Dal 1973 al 1978 fu assistente all'Università Purdue, poi nel periodo 1978-1985 associato al Virginia Polytechnic Institute and State University. Dal 1985 è professore all'Università della Florida.[3]

Oltre al taxolo il suo gruppo ha progettato la sintesi totale di vari altri prodotti naturali, tra i quali prostaglandina F2a, taxusin, narwedine,[4] aphidicolin,[5] ionomycin A, and brevitoxin B.[6][7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]