Ritratto di Gastone d'Orléans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ritratto di Gastone d'Orléans
Full length portrait painting of Gaston of France, Duke of Orléans in 1634 by Anthony van Dyck (Musée Condé).jpg
AutoreAntoon van Dyck
Data1634
Tecnicaolio su tela
Dimensioni512×307 cm
UbicazioneMusée Condé

Il Ritratto di Gastone d'Orléans è un dipinto di Antoon van Dyck.

Van Dyck dipinse questo ritratto nel 1634, quando il principe giunse con la madre Maria de' Medici nella città di Anversa. Si trova oggi nelle collezioni del Musée Condé presso il castello di Chantilly.

Gastone[modifica | modifica wikitesto]

Terzo figlio maschio del re di Francia e di Navarra, Enrico IV, e di Maria de' Medici, fu cognato del re d'Inghilterra, Carlo I e del re di Spagna, Filippo IV. Egli ebbe dalla nascita al 1640 il titolo di duca d'Angiò, poi dal 1626 quelli di duca d'Orléans, duca du Chartres e di conte di Blois, dal 1627 quello di duca di Montpensier e Saint-Fargeau, dal 1630 quello di duca di Valois e dal 1646 quelli di duca d'Alençon e barone di Amboise. Era chiamato Monsieur, poi Grand Monsieur in contrapposizione con Petit Monsieur, cioè Filippo I di Borbone-Orléans (1640 – 1701), suo nipote e fratello del re Luigi XIV.

Gastone era una persona colta e raffinata (fu collezionista appassionato di antiche statue e dipinti, di monete e rarità) ma di volontà debole e piuttosto volubile.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gian Pietro Bellori, Vite de' pittori, scultori e architecti moderni, Torino, Einaudi, 1976.
  • Didier Bodart, Van Dyck, Prato, Giunti, 1997.
  • Christopher Brown, Van Dyck 1599-1641, Milano, RCS Libri, 1999, ISBN 88-17-86060-3.
  • Justus Müller Hofstede, Van Dyck, Milano, Rizzoli/Skira, 2004.
  • Stefano Zuffi, Il Barocco, Verona, Mondadori, 2004.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura