Rio Reiser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Rio Reiser, nome d'arte di Ralph Christian Möbius (Berlino, 9 gennaio 1950Fresenhagen, 20 agosto 1996), è stato un cantante, musicista e attore tedesco.

Rio Reiser
Wandmalerei Tempelhofer Ufer 32 (Kreuz) Rio Reiser.jpg
Immagine di Rio Reiser
NazionalitàGermania Germania
GenereRock
Album pubblicati6
Sito ufficiale

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La casa di Rio Reiser a Fresenhagen, sua residenza dal 1975 alla morte

Rio Reiser fu dal 1970 alla metà degli anni ottanta il frontman del gruppo Ton Steine Scherben. Attivo nella scena berlinese dei centri sociali compose diversi brani ispirati al mondo squatter, fra cui il più noto è forse Rauch-Haus-Song. Per tutta la vita fu attivo politicamente, dal periodo della militanza giovanile agli anni ottanta in cui fu membro del partito ambientalista e pacifista de I Verdi, per poi passare, a Germania unificata, al Partito del Socialismo Democratico.

Nel 1985 abbandonò definitivamente il gruppo per intraprendere una carriera solista in chiave pop-rock, che l'avrebbe lanciato anche commercialmente con il fortunato singolo König von Deutschland consacrandolo tra i protagonisti della NDW. Fu il primo cantante tedesco a dichiararsi bisessuale[senza fonte].

Apparve in alcuni film e serie tv, tutti di produzione tedesca.

Nel 1994 pubblicò un'autobiografia, limitata agli anni giovanili.

Nel 1995 incise il suo ultimo album, Himmel und Hölle, contenente in gran parte la colonna sonora di un film in cui egli aveva dato volto a uno dei personaggi; ma a causa delle sue condizioni di salute, già assai precarie, non intraprese nessun tour. Morì nell'agosto dell'anno seguente.

Era fratello dell'attore e scrittore Peter Möbius e del cineasta Gert Möbius.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Discografia da solista[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • 1986: Rio I.
  • 1987: Blinder Passagier
  • 1990: ***
  • 1991: Durch die Wand
  • 1993: Über Alles
  • 1995: Himmel und Hölle

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1984: Dr. Sommer
  • 1986: Alles Lüge
  • 1986: Junimond
  • 1986: König von Deutschland
  • 1986: Für immer und dich
  • 1987: Blinder Passagier
  • 1988: Manager
  • 1988: Ich denk an dich
  • 1989: Über Nacht
  • 1990: Geld
  • 1990: Zauberland
  • 1991: Jetzt schlägt’s 13
  • 1991: Nur dich
  • 1993: Nimmst du mich mit
  • 1993: Inazitti
  • 1994: König von Deutschland #94
  • 1995: Straße

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN15573345 · ISNI (EN0000 0000 5537 0114 · Europeana agent/base/61496 · LCCN (ENnb2003089897 · GND (DE119146029 · WorldCat Identities (ENlccn-nb2003089897