Rileggendo vecchie lettere d'amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rileggendo vecchie lettere d'amore
ArtistaGino Paoli
Tipo albumStudio
Pubblicazionedicembre 1971
Dischi1
Tracce12
GenereFolk
Pop
EtichettaDurium
ProduttoreAlberto Martinelli
Noten° catalogo: ms AI 77291
Gino Paoli - cronologia
Album precedente
(1971)
Album successivo
(1972)

Rileggendo vecchie lettere d'amore, pubblicato nel 1971, è un album del cantautore italiano Gino Paoli.

Il disco non è mai stato ripubblicato su supporto digitale. Edito e distribuito dalla Durium, raccoglie dodici brani scritti dal cantautore e già editi nel periodo 1960-63, qui riarrangiati e presentati in una nuova veste.

I nuovi arrangiamenti sono firmati da Giampiero Boneschi. Tre degli arrangiamenti sono stati registrati utilizzando esclusivamente un grande organo da chiesa.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

  1. Io vivo nella luna - 2:44 - (G.Paoli)
  2. La gatta - 2:08 - (Mogol/Bacal)
  3. Sassi - 2:04 - (G.Paoli)
  4. Il cielo in una stanza - 3:54 - (Mogol/Toang)
  5. Senza fine - 2:12 - (G.Paoli)
  6. Grazie - 2:20 - (Mogol/Toang)

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

  1. Gli innamorati sono sempre soli - 2:06 - (G.Paoli)
  2. Una di quelle - 2:44 - (G.Paoli)
  3. Anche se - 2:05 - (G.Paoli)
  4. Non andare via - 3:46 - (J.Brel/G.Paoli)
  5. Sapore di sale - 2:20 - (G.Paoli)
  6. Basta chiudere gli occhi - 2:25 - (G.Paoli)

I credits sono trascritti direttamente dall'etichetta del vinile. Anche i brani in cui Paoli non figura come autore sono stati in realtà scritti da lui prima che si iscrivesse alla SIAE, e pertanto risultano composti ufficialmente da altri.

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica