Renzo Cresti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Renzo Cresti (Firenze, 1953) è un docente e critico musicale italiano.

È stato direttore dell'Istituto Superiore di Studi Musicali "Luigi Boccherini" di Lucca, dove insegna Storia ed Estetica della musica.

Renzo Cresti è docente di Storia della musica presso il Conservatorio di Lucca (dove è stato anche direttore e dove tiene un corso di Storia del jazz). Come musicologo ha scritto o curato oltre 40 libri, fra i quali si ricordano l’ipertesto didattico La vita della musica (VI ed. Panzano in Chianti 2008), l’Enciclopedia italiana dei compositori contemporanei (3 voll., 10 cd, Napoli 2000), L’arte innocente, con cdrom (Milano 2004), Firenze e la musica italiana del secondo Novecento (Premio Firenze 2005), Puccini e il Postmoderno con English Version e in traduzione giapponese, inoltre, una lunga serie di monografie sui grandi compositori italiani (molti autori gli hanno dedicato loro composizioni e il suo archivio sulla musica contemporanea è fra i più importanti in Italia). È stato direttore della rivista «Il Pasquino Musicale» e della Collana I linguaggi della musica contemporanea (Milano 1990-2000, per la quale sono stati pubblicati 14 volumi); dal 2009 al 2012 ha diretto il Progetto musica per l’editore Del Bucchia (sono usciti 7 volumi). La sua monografia wagneriana, Richard Wagner, la poetica del puro umano, LIM, Lucca 2012 (seconda edizione 2016), è uscita contemporaneamente pure in edizione inglese. Collabora con molte riviste anche straniere (tiene un rubrica fissa sulla rivista “FaLaUt”); alcuni suoi testi sono stati tradotti in inglese, tedesco, francese, portoghese, spagnolo e giapponese.

È stato consulente del teatro del Giglio di Lucca, ideando, fra l’altro, il festival Anfiteatro jazz (1994 e ancora in corso). Ha lavorato per molte importanti istituzioni, per diverse Università e con molti Conservatori, per la Biennale di Venezia, per il Maggio Musicale Fiorentino, per la Chigiana di Siena, per la RAI, per la Radio Svizzera Italiana etc. Fa parte di giurie di numerosi concorsi di composizione e di esecuzione (per molti anni è stato presidente del concorso Barga Jazz al quale ha dedicato un libro). Attivo conferenziere, è direttore artistico o consulente musicale di associazioni, rassegne e orchestre (fra l’altro è stato direttore artistico del progetto della Comunità Europea Sonata di Mare). Ha al suo attivo anche racconti letterari e saggi di critica d’arte (il romanzo La terra che canta è stato finalista al Premio Pisa 1998). Il suo ultimo libro s’intitola Ragione e sentimenti nelle musiche europee dall’inizio del Novecento a oggi, LIM, Lucca 2015, seconda ed. 2017. Il suo sito web è www.renzocresti.com

Renzo Cresti is professor of Music History at the Conservatory in Lucca where he was also director, 2006-2009, and where he gives a course on the History of Jazz. He is a noted musicologist, author of 40 books, including a history of music, La vita della musica (6th edition, Panzano in Chianti, 2008), the Enciclopedia dei compositori contemporanei (3 volumes, 10 CDs, Napoli 2000), Firenze e la musica italiana del secondo Novecento (special award Premio Firenze 2005) and a long series of monographs on major Italian composers. He also edited the magazine “Il Pasquino musicale” (1991-1993) and several series of books. He has worked with various universities and other prestigious institutions, public TV in Italy, the Biennale in Venice, the Maggio Musicale Fiorentino and so on. He writes for Italian and foreign magazines and some of his work has been translated into English, German, French, Portuguese, Spanish and Japanese. Book: Richard Wagner, The Poetics of the Pure Human (LIM, Lucca 2012), in english; Ragioni e sentimenti, nelle musiche del Novecento (LIM, Lucca 2017).

He was music consultant for the Teatro del Giglio in Lucca in the years when he also conceived the Anfiteatro Jazz festival (1994-1998). He is on the panel of judges in numerous competitions for composers and soloists (he was the chairman of the Barga Jazz judging panel for several years). He is in great demand as a speaker at conferences, a music consultant and artistic director of music festivals, cultural associations and orchestras. He is also the author of short novels, essays on the arts and three librettos.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Enciclopedia italiana dei compositori contemporanei, Pagano, Napoli 1999, tre volumi e dieci CD, ISBN 8887463077
  • L'arte innocente con Cdrom, Rugginenti, Milano 2004
  • Firenze e la musica italiana del secondo Novecento, LoGisma, Firenze 2004 (Menzione d'onore al Premio Firenze)
  • Gaetano Giani Luporini. Musica fra utopia e tradizione, LIM Antiqua, Lucca 2005
  • I linguaggi delle arti e della musica. L'e(ste)tica della bellezza, Il Molo, Viareggio 2007
  • Puccini e il Postmoderno, Edizioni dell'Erba, Fucecchio 2007
  • Monografia su Matteo Segafreddo, Fucecchio 2008
  • Richard Wagner. La poetica del puro umano, Libreria Musicale Italiana 2012
  • Ragioni e sentimenti nelle musiche europee dall'inizio del Novecento a oggi, Libreria Musicale Italiana 2015

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN71562172 · ISNI: (EN0000 0001 0914 3794 · LCCN: (ENn93012045 · GND: (DE1042744572 · BNF: (FRcb13592703r (data) · BAV: ADV11553325