Rambla de Catalunya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rambla de Catalunya
Rambla de Catalunya.jpg
Localizzazione
Stato Spagna Spagna
Città Barcellona
Distretto Ciutat Vella
Caratteristiche
Lunghezza 1,3 km
Costruzione XV secolo
Collegamenti
Inizio Plaça de Catalunya
Fine Avinguda Diagonal
Mappa

Coordinate: 41°23′30″N 2°09′46″E / 41.391667°N 2.162778°E41.391667; 2.162778


La Rambla de Catalunya è una delle vie più centrali di Barcellona che attraversa l'Eixample, da Plaça Catalunya all'Avinguda Diagonal, non va confusa con la vicina Las Ramblas, più tranquilla rispetto a quest'ultima.[1]

La jirafa coqueta

È una via ricca soprattutto di esercizi commerciali e dove si possono trovare molti negozi di moda. Può considerarsi come una prosecuzione delle Ramblas all'interno dell'Eixample e, tranne la prima parte (Plaça Catalunya - Gran Via), è costituita da un viale pedonale costeggiato da tigli e con una scultura a ciascun estremo: El toro sentado all'angolo con la Gran Via e La jirafa coqueta accanto all'Avinguda Diagonal. Entrambe le sculture, raffiguranti un toro e una giraffa presentati in posture umane, sono opera di Josep Granyer.

La Rambla de Catalunya è inoltre ricca di edifici modernisti come la Casa Serra, realizzata da Josep Puig i Cadafalch e sede attuale della Diputació di Barcellona, la Casa Fargas, realizzata da Enric Sagnier i Vilavecchia e la Casa Juncosa opera dell'architetto Salvador Vinals i Sabate.[2]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

A Natale la via viene decorata e illumiata, tanto da farne una particolare attrazione in città durante questo periodo dell'anno .

Alla Rambla de Catalunya numero 34 è stato interamente girato il film REC.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna