Rally di Sanremo 1988

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Italia Rally Italia 1988
N. 12 su 13 del Campionato del mondo rally 1988
Data dal 12 al 16 ottobre 1988
Nome ufficiale 30° Rallye Sanremo - Rallye d'Italia
Percorso 549.81 km
Superficie Asfalto e Terra
Prove speciali 39 + 4 annullate
Equipaggi Partiti: 126
Arrivati: 55
Risultati
WRC
Podio
1. Italia Miki Biasion
Lancia
2. Italia Alex Fiorio
Lancia
3. Italia Dario Cerrato
Lancia

Il Rally di Sanremo 1988, ufficialmente denominato 30º Rallye Sanremo - Rallye d'Italia, si è svolto dal 12 al 16 ottobre ed è stata la dodicesima prova del campionato del mondo rally 1988 nonché la trentesima edizione della manifestazione che si disputa sulle tortuose strade della Liguria occidentale (la quindicesima con valenza mondiale).

Introduzione[modifica | modifica wikitesto]

Dodicesima tappa del mondiale rallye 1988 che vede Lancia, dominatrice assoluta della stagione, presentarsi in Riviera con il titolo costruttori già in tasca e quello piloti ancora formalmente da decidersi, ma de facto quasi certo per il suo alfiere Miki Biasion della squadra ufficiale Martini Racing, il quale deve guardarsi unicamente dal compagno di scuderia Markku Alén e dall'altro lancista Alex Fiorio del team satellite Jolly Club, peraltro entrambi a distanza di sicurezza in classifica generale.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Miki Biasion e il navigatore Tiziano Siviero, seduti sulla loro Lancia Delta HF Integrale, festeggiano la vittoria nel rallye sanremese e annesso trionfo nella classifica mondiale.

Egemonia incontrastata delle Lancia Delta HF Integrale che rimarcano la loro superiorità stagionale monopolizzando i primi quattro posti del rally sanremese, infliggendo notevoli distacchi alla concorrenza.

Nella prima parte di gara lo spagnolo Carlos Sainz prova a contrastare la pattuglia Lancia con la sua Ford Sierra RS Cosworth, tenendo un buon passo e facendo anche sua per varie speciali la leadership temporanea, ma poi scivolando pian piano a oltre 6 minuti dal vincitore Biasion; questi, partito in sordina, da metà gara prende la testa mantenendola fino alla fine, sopravanzando di 53 secondi il rivale al titolo Fiorio, e di quasi 2 minuti l'altro italiano Dario Cerrato anche lui del Jolly Club, il quale peraltro nella prima parte di gara aveva tenuto il comando per 8 speciali.

Con questa vittoria Biasion fa matematicamente suo il mondiale piloti per la prima volta in carriera, riportando il titolo in Italia undici anni dopo Sandro Munari.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Driver Co-driver Car Difference Points
1. Italia Miki Biasion Italia Tiziano Siviero Lancia Delta HF Integrale 6:06:41 20
2. Italia Alex Fiorio Italia Luigi Pirollo Lancia Delta HF Integrale 0:53 15
3. Italia Dario Cerrato Italia Cerri Lancia Delta HF Integrale 1:54 12
4. Finlandia Markku Alén Finlandia Ilkka Kivimaki Lancia Delta HF Integrale 2:14 10
5. Spagna Carlos Sainz Spagna Luis Moya Ford Sierra RS Cosworth 6:18 8
6. Svezia Kenneth Eriksson Germania Diekmann Toyota Celica GT-Four 9:55 6
7. Svezia Stig Blomqvist Svezia Benny Melander Ford Sierra RS Cosworth 23:17 4
8. Austria Baumschlanger Austria Wolf Volkswagen Golf 16V 29:39 3
9. Italia de Martini Italia Gibellini Audi 90 Quattro 30:26 2
10. Italia Paolo Alessandrini Italia Alessandro Alessandrini Lancia Delta HF Integrale 30:34 1

Prove Speciali[modifica | modifica wikitesto]

Stage Nome Lunghezza Vincitore Tempo Rally leader
SS1 Perinaldo 12.91 km Italia Dario Cerrato 9:17 Italia Dario Cerrato
SS2 Langan 19.55 km Francia Didier Auriol
Spagna Carlos Sainz
14:41
SS3 Colle d'Oggia 15.65 km Italia Miki Biasion
Italia Dario Cerrato
Spagna Carlos Sainz
11:52 Spagna Carlos Sainz
SS4 Colle S.Bartolomeo 6.63 km Italia Dario Cerrato 4:14
SS5 Superspeciale di Vinovo  km Svezia Kenneth Erikkson 1:52 Finlandia Juha Kankkunen
Italia Dario Cerrato
Spagna Carlos Sainz
SS6 Superspeciale di Vinovo 2  km annullata
SS7 Lanzo 6.38 km Italia Dario Cerrato
Italia Alex Fiorio
4:28
SS8 Corio 20.42 km Italia Miki Biasion
Spagna Carlos Sainz
14:19 Spagna Carlos Sainz
SS9 Pessinetto 8.56 km Spagna Carlos Sainz 5.59
SS10 Colle del Lis 20.98 km Italia Dario Cerrato 15.35
SS11 Tignai 12.17 km annullata
SS12 Moncenisio 15.30 km Italia Giovanni Del Zoppo (Gr. N) 10.50
SS13 Lanzo 6.38 km annullata
SS14 Corio 20.42 km Italia Dario Cerrato 14.12
SS15 Pessinetto 8.56 km Spagna Carlos Sainz 5.53
SS16 Colle del Lins 20.98 km Italia Dario Cerrato 15.32
SS17 S.Luce 12.30 km Italia Miki Biasion 10.00 Italia Dario Cerrato
SS18 Casole 8.27 km Finlandia Markku Alén 6.01
SS19 Anqua 12.37 km Finlandia Markku Alén 7.34
SS20 La Selva 10.15 km Finlandia Markku Alén 7.05 Italia Miki Biasion
SS21 Chiusdino 17.42 km Finlandia Markku Alén 11.37
SS22 Montepescini 10.68 km Italia Alex Fiorio 6.06
SS23 Castelgiocondo 11.20 km Finlandia Markku Alén 7.28
SS24 La Sesta 6.97 km Finlandia Markku Alén 4.19
SS25 Rocca d'Orcia 22.22 km Italia Miki Biasion 7.46
SS26 Radicofani 9.57 km Italia Miki Biasion 6.12
SS27 Sarteano 10.10 km Italia Miki Biasion
Finlandia Markku Alén
6.39
SS28 Monticchiello 11.76 km Finlandia Markku Alén 7.22
SS29 Lucignano 19.27 km Italia Miki Biasion 10.35
SS30 Castelgiocondo 11.20 km Italia Alex Fiorio 7.22

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]