Raffaella Di Marzio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Raffaella Di Marzio durante una conferenza

Raffaella Di Marzio (20 aprile 1958) è una psicologa italiana, studiosa di scienze religiose, laureata anche in Scienze dell'Educazione, Scienze Storico-Religiose e Psicologia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È membro dell'Academic Journal, rivista di studi religiosi dell'International Cultic Studies Association (ICSA),[1] e del SIPR (Società Italiana di Psicologia della Religione)[2]. È altresì direttrice del Sectes, Religion, Spirituality Counseling Center di Roma [2]. È stata membro del Consiglio Nazionale del GRIS, Gruppo di Ricerca e di Informazione sulle Sette.

È autrice di vari articoli sulle sette e sulle forme di condizionamento mentale ripresi anche da diversi e importanti studiosi di altri paesi.[3][4].

La Di Marzio ha contribuito alla stesura dell'enciclopedia "Religioni del mondo: una esaustiva enciclopedia di credenze e pratiche" [5], come anche della "Enciclopedia delle religioni in Italia"[6].

Studi e Lauree[modifica | modifica wikitesto]

Articoli e pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Oriental religions: Ananda Assisi under accusation;
  • Ananda Assisi sotto accusa;
  • 2000, Plagio o carisma nei gruppi settari?Leader for Chemist, anno XI, N.10, 2000, p. 20 -23
  • 2000, Blind, or Just Don't Want to See? Brainwashing, Mystification, and Suspicion, Group of Research and Information on the Sects, con Alberto Amitrani, pubblicato in inglese in Cults & Society: An Internet Journal, Vol 1, No.1, 2001 e in Cultic Studies Journal: Psychological Manipulation and Society, AFF, Volume 17, 2000, p. 122-142;
  • 2000, Il Controllo mentale nei NMR e l'American Psychological Association, di Alberto Amitrani e Raffaella Di Marzio, pubblicato in inglese in Cults & Society: An Internet Journal, Vol 1, No.1, 2001 e in Cultic Studies Journal: Psychological Manipulation and Society, AFF, Volume 17, 2000, p. 101-121;
  • 2000, "Mind Control" in New Religious Movements and the American Psychological Association, di Alberto Amitrani e Raffaella Di Marzio, in Cults & Society: An Internet Journal, Vol 1, No.1, 2001 e in Cultic Studies Journal: Psychological Manipulation and Society, AFF, Volume 17, 2000, p. 101-121;
  • 2001, What Should We Do About Cults? An Italian Perspective, Dott.ssa Raffaella Di Marzio, Cultic Studies Journal, Volume 18, Parte 1, pagine 13-31;
  • 2002, La Missione-Luigia Paparelli. In Religions of the World. A Comprehensive Encyclopedia of beliefs and practices, J. Gordon Melton e Martin Baumann Editors, A B C CLIO, Santa Barbara, California;
  • 2004, Movimenti cattolici di Frangia in Italia: dalla missione divina di Basilio Roncaccia a Luigia Paparelli. In M. Aletti & G. Rossi (Eds.), Identità religiosa, pluralismo, fondamentalismo (pp. 161–167). Torino: Centro Scientifico Editore;
  • 2005. Il docente di religione nel labirinto delle “nuove fedi”. Criteri per orientarsi nel mondo delle nuove spiritualità. In Sette Religioni spiritualità. Atti del Convegno Nazionale a cura del Centro Studi dello Snadir, (pp. 85–105). Modica (Rg): Adierre Editrice;
  • 2006. Il movimento “Restaurazione dei Dieci Comandamenti di Dio”: le derive di un culto mariano radicato nel cuore del continente africano”. In M. Aletti, D. Fagnani, G. Rossi, Religione: cultura, mente e cervello. Nuove prospettive in Psicologia della religione/Religion: culture, mind and brain. New perspectives in Psychology of religion (pp. 329–336). Torino: Centro Scientifico Editore.
  • 2006, Introvigne M. & Zoccatelli P. (eds). Le religioni in Italia, con la collaborazione di Raffaella Di Marzio - Andrea Menegotto - Nelly Ippolito Macrina - Veronica Roldan. Leumann (Torino): Elledici - Gorle (Bergamo): Velar.
  • 2007, Quale liberazione offrono le nuove religiosità? Alcune esemplificazioni. In G.A. Faccioli, La Donna vestita di sole e il drago rosso (Ap. 12,1.3) (pp. 321–346). Padova: Edizioni Messaggero;
  • 2008, Di Marzio R. - Introvigne M. (2008). ABC dei Nuovi Movimenti Religiosi, Torino: Edizioni San Paolo, 2008. ISBN 88-2156-317-0;
  • 2009, La relazione carismatica nei nuovi movimenti religiosi: attaccamento e paura dell'abbandono. In G. Rossi & M. Aletti (Eds.), Psicologia della religione e teoria dell'attaccamento (pp. 135–145). Roma: Aracne.ISBN 978-88-548-2468-3;
  • 2009, Religiosità e nuove tecnologie, così lontane così vicine. Dossier allegato a Insegnare Religione, N. 2/2009-2010 novembre-Dicembre, p. 29-36, Leumann (Torino): Elledici;
  • 2010, Nuove religioni e sette. La psicologia di fronte alle nuove forme di culto. Roma: Edizioni Scientifiche Ma.Gi.ISBN 978-88-7487-027-1;
  • 2010,La Missione-Luigia Paparelli. In Religions of the World: Second Edition.A Comprehensive Encyclopedia of Beliefs and Practices, J. Gordon Melton e Martin Baumann Editors, A B C CLIO, Santa Barbara, California.ISBN 978-1-59884-203-6, vol. IV, pp. 1918–1919;

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Editorial Board, Cultic Studies Review, International Cultic Studies Association, 2006.
  2. ^ a b Di Marzio, Raffaella, Profile, Cultic Studies Review, 2007.
  3. ^ The Two "Camps" of Cultic Studies: Time for a Dialogue, Michael D. Langone, Ph.D., Cultic Studies Journal, 2000, Vol. 17, pp. 79-100
  4. ^ Academic Disputes and Dialogue Collection: Preface, Michael D. Langone, Ph.D., International Cultic Studies Association, Vol. 4, No. 3, September 2005.
  5. ^ Religions of the World: A Comprehensive Encyclopedia of Beliefs and Practices, September 2002, ISBN 1576072231 , ISBN 978-1576072233
  6. ^ Enciclopedia delle religioni in Italia , CESNUR, 2001.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN76084789 · LCCN: (ENno2007004783