Puijila darwini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Puijila darwini
Stato di conservazione: Fossile
Puijila BW.jpg
Puijila darwini
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Sottordine Pinnipedia
Famiglia Puijilae
Genere Puijila
Specie P. darwini
Nomenclatura binomiale
Puijila darwini
Rybczynski, Dawson, Tedford, 2009

Puijila darwini è un pinnipede del primo Miocene, descritto da Natalia Rybczynski, Mary R. Dawson e Richard H. Tedford[1]. L'olotipo, che ha ricevuto il nomignolo "Bacon" (con riferimento alla pancetta affumicata che la squadra al lavoro desiderava mangiare)[2], è uno scheletro completo per circa due terzi, trovato nel Nunavut (Canada).

Il nome del genere, Puijila, proviene dalla lingua inuktitut e significa "giovane animale marino". Il nome della specie è un omaggio al naturalista Charles Darwin.

Si tratta di una forma primitiva di pinnipede. La coda allungata e le proporzioni degli arti posteriori e anteriori sono più prossime a quelle degli attuali carnivori terrestri che a quelle dei pinnipedi. Le falangi appiattite suggeriscono che la zampa fosse palmata. In base a questo ritrovamento si suppone che prima dei pinnipedi marini vi siano state specie di transizione viventi nelle acque dolci.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Natalia Rybczynski, Mary R. Dawson e Richard H. Tedford, A semi-aquatic Arctic mammalian carnivore from the Miocene epoch and origin of Pinnipedia, Nature 458, 1021-1024 (23 April 2009)
  2. ^ Bacon bits, nella pagina About the name della sezione su Puijila sul sito del Canadian Museum of Nature.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]