Pruina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acini d'uva ricoperti da pruina

La pruina è una sostanza di consistenza cerosa che viene prodotta dalle cellule superficiali dell'epidermide di frutti e foglie.

Ha funzioni protettive dai raggi ultravioletti e impedisce inoltre l'eccessiva disidratazione.

È particolarmente visibile sulle bucce di acini d'uva e di susine e sulle foglie di piante grasse quali le crassulacee come uno strato opaco biancastro o su alcune graminacee come il sorgo.

In micologia la pruina è l'impolveratura, di solito biancastra, della superficie del cappello o del gambo dei funghi dovuta ad aggregati di cellule simili a polvere sottilissima o anche alla presenza di spore.

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica