Protocelti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Per Protocelti si intende una popolazione prevalentemente indoeuropea, ricostruita sulla base di metodi comparativi di storia linguistica, stanziatasi in Europa Occidentale nell'area sia mediterranea che atlantica; cultura scaturita direttamente da quella di Hallstatt, trae spunto comune dalle gens Galliche, Umbre, Celtiberiche, Cimmeriche e Britanniche. Dai Protocelti traggono la loro evoluzione e derivazione tutte le culture celtiche propriamente classiche.

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni studiosi considerano già come protocelti le popolazioni della cultura del vaso campaniforme e dei campi di urne . Convenzionalmente i protocelti vengono però indicati nei portatori della Cultura di Hallstatt, una civiltà che mostra già le prime caratteristiche culturali che poi saranno proprie della cultura celtica classica. Il nome deriva da un importante sito archeologico austriaco distante una cinquantina di chilometri da Salisburgo. La cultura di Hallstatt, dominata da una classe di guerrieri ma con base agricola, era inserita in una rete commerciale piuttosto ampia che coinvolgeva le culture elleniche, e le culture mediorientali, gli Sciti. È da questa civiltà dell'Europa centro-occidentale che si sviluppa dalla cultura protoceltica, senza soluzione di continuità, la cultura celtica propriamente detta, nota in ambito archeologico come Cultura di La Tène, citata per la prima volta dagli autori greci del V secolo a.C. (Ecateo di Mileto ed Erodoto di Alicarnasso).

Lingua[modifica | modifica wikitesto]

La loro lingua, anche chiamata celtico comune, è derivata dal Protoindoeuropeo ed è la lingua progenitrice di tutte le lingue Celtiche. La fonologia e la morfologia della lingua sono note specialmente per la sua variante Continentale, ma le evidenze sono pervenute in quantità troppo ridotta per poterne tracciare una sintassi corretta.

Religione[modifica | modifica wikitesto]

La loro religione è contraddistinta da tratti comuni a tutte le successive culture europee, i prodromi di una religione e cosmogonia celtica traggono la loro sorgente dalle antichissime divinità protoceltiche.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Celti Portale Celti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Celti