Promontorio di Capo Mele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Capo Mele
Capo Mele
Il promontorio di Capo Mele da ovest.
Stato Italia Italia
Regione Liguria Liguria
Provincia Savona Savona
Coordinate 43°57′15.24″N 8°10′19.26″E / 43.954233°N 8.172016°E43.954233; 8.172016Coordinate: 43°57′15.24″N 8°10′19.26″E / 43.954233°N 8.172016°E43.954233; 8.172016
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Liguria
Capo Mele
Capo Mele
Nelle vicinanze di Capo Mele.
Il promontorio di Capo Mele da ovest
Il promontorio di Capo Mele da est
Il promontorio di Capo Mele in un atlante del 1664

Il promontorio di Capo Mele è un imponente promontorio roccioso ubicato nel ponente della provincia di Savona, tra i comuni di Andora ad ovest e Laigueglia ad est.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Storicamente il promontorio è stato indicato come "capo delle Mole", con riferimento ad antichi mulini a vento che si trovavano sul crinale, "capo delle Melle" e "capo delle Mele".

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il versante orientale è molto scosceso, mentre quello occidentale, estremamente antropizzato, è più digradante. Lungo il crinale è ubicato il vecchio nucleo abitato di Colla Micheri, già residenza dell'esploratore norvegese Thor Heyerdahl.

Luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Sulla sommità del promontorio, a circa 220 m di quota, si trova la stazione meteorologica di Capo Mele, mentre sul versante est sorge il faro di Capo Mele. A 50 m in direzione di Laigueglia si trova l'antico santuario mariano di Nostra Signora delle Penne.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]