Programma Small Scientific Satellite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Programma Small Scientific Satellite è un programma di ricerca scientifica dell'Agenzia spaziale giapponese (JAXA) che prevede il lancio di missioni di piccola scala - rapide, economiche e frequenti - allo scopo di completare i risultati ottenuti con missioni di classe media o grande.[1]

La JAXA intende ottenere tale risultato sviluppando una piattaforma comune sulla quale montare di volta in volta gli strumenti scientifici necessari per conseguire la missione prescelta. I satelliti appartenenti a tale serie sono indicati come Small space science Platform for Rapid INvestigation and Test o, più frequentemente, attraverso l'acronimo SPRINT.[2]

Missioni in corso[modifica | modifica wikitesto]

Rappresentazione artistica di Hisaki in orbita.

Hisaki[modifica | modifica wikitesto]

Hisaki (SPRINT-A) è stata la prima missione selezionata nell'ambito del programma. Lanciato il 14 settembre 2013 in orbita terrestre bassa, dispone di uno spettroscopio operante nell'ultravioletto estremo, sviluppato per lo studio delle atmosfere e magnetosfere dei pianeti del sistema solare. Principali obiettivi della missione sono la determinazione dei tassi di fuga atmosferica per Marte e Venere e la caratterizzazione dell'interazione tra il vento solare e il plasma presente nella magnetosfera di Giove.[3][1]

Missioni future[modifica | modifica wikitesto]

ERG[modifica | modifica wikitesto]

Energization and Radiation in Geospace (ERG, SPRINT-B) è la seconda missione selezionata nell'ambito del programma, nell'agosto del 2009. Il satellite dovrebbe essere lanciato nel 2015 ed essere utilizzato per la caratterizzazione dello spazio in prossimità della Terra, con particolare attenzione allo studio delle Fasce di Van Allen.[4][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Development of Small Scientific Satellites, JAXA. URL consultato il 23 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2013).
  2. ^ (EN) Nakaya, K., et al., Development of Flexible Standard Bus for ISAS/JAXA Small Scientific Satellite Series, in Transactions of the Japanese Society for Artificial Intelligence, Aerospace Technology Japan, vol. 10, 2012, pp. Tf_5-Tf_9, DOI:10.2322/tastj.10.Tf_5.
  3. ^ (EN) Spectroscopic Planet Observatory for Recognition of Interaction of Atmosphere Hisaki (SPRINT-A), JAXA, 15 settembre 2013 (ultimo aggiornamento). URL consultato il 22 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 10 settembre 2013).
  4. ^ (EN) Exploration on energization and Radiation in Geospace (ERG), JAXA. URL consultato il 23 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 30 ottobre 2013).
  5. ^ (EN) ERG Science Center, Solar-Terrestrial Environment Laboratory, Nagoya University. URL consultato il 23 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2013).
Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica