Progetto EDEN (turismo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Progetto Destinazioni Europee di Eccellenza (o EDEN, acronimo di European Destinations of ExcelleNce), è un'attività promossa dalla Commissione europea per la selezione in ogni stato membro, attraverso un concorso annuale, di destinazioni proposte come esempio di buona prassi per il turismo sostenibile.

I requisiti generali richiesti per la partecipazione sono: a) essere una destinazione non tradizionale, ossia con bassa densità turistica; b) organizzare con cadenza periodica regolare un evento specifico del proprio patrimonio immateriale; c) gestire la propria offerta turistica seguendo i princìpi della sostenibilità sociale, culturale ed ambientale.

Nel corso del 2007 tutte le regioni italiane hanno presentato proprie candidature, eccezion fatta per la Valle d'Aosta.

Gli obiettivi di EDEN[modifica | modifica wikitesto]

Il turismo è una attività economica strategica nell'Unione europea, la cui importanza nell'economia dell'UE è probabile che continui ad aumentare nei prossimi anni. Ha un grande potenziale per quanto riguarda il contributo alla realizzazione di diversi obiettivi principali dell'UE, quali lo sviluppo sostenibile, la crescita economica, l'occupazione così come la coesione sociale ed economica. Per conseguire questi obiuettivi la Commissione europea ha lanciato il progetto EDEN. I suoi scopi e quindi gli obiettivi a lungo termine dell'UE possono essere riassunti come segue:

  • richiamare l'attenzione sul valore, la diversità e le caratteristiche comuni delle destinazioni turistiche Europee
  • accrescere la visibilità delle emergenti destinazioni turistiche Europee d'eccellenza, soprattutto quelle meno conosciute
  • creare una piattaforma per la condivisione di buone pratiche in tutta Europa
  • premiare ed incentivare forme di turismo sostenibile
  • trasformare i luoghi meno conosciuti in Europa in luoghi per tutto l'anno e aiutare il decongestionamento delle destinazioni turistiche più visitate
  • promuovere tutti i paesi e regioni Europee, e
  • di promuovere la creazione di reti tra le destinazioni premiate al fine che altre destinazioni adottino modelli sostenibili di sviluppo turistico

Processo di selezione delle destinazioni EDEN[modifica | modifica wikitesto]

Ogni anno, la Commissione europea pubblica un invito a presentare proposte per offrire il suo sostegno alle amministrazioni pubbliche nazionali in carica del turismo negli Stati Membri (di norma i Ministeri Nazionali o gli altri organismi pubblici aventi le stesse mansioni) per prendere parte al progetto e all'organizzazione di un processo nazionale di selezione. Anche i Paesi Candidati e EFTA/EEA sono ammessi e beneficeranno delle stesse attività promozionali così come tutti gli Stati Membri dell'UE. Ogni paese partecipante al progetto gestisce il proprio processo di selezione durante la prima metà dell'anno. Prima di tutto, organizzano una campagna di comunicazione per informare tutti i possibili candidati riguardo al concorso. Le destinazioni partecipanti devono dimostrare che il turismo economicamente sostenibile è stato sviluppato sulla base del tema EDEN di ogni anno. Le destinazioni vincenti sono quelle che meglio riflettono il tema scelto annualmente e che offrono un'esperienza unica nel turismo, in linea con i modelli sostenibili. A metà dell'anno, una destinazione vincente per paese viene selezionata sulla base di un insieme di criteri di aggiudicazione stabiliti sia a livello Europeo che nazionale. I nomi dei vincitori verranno comunicati alla Commissione europea, che si occupa di organizzare un Cerimonia di Premiazione Europea (European Award Ceremony).

Le edizioni di EDEN[modifica | modifica wikitesto]

Ogni edizione di EDEN si sviluppa intorno a un tema annuale, scelto dalla Commissione congiuntamente agli organismi competenti del turismo nazionale. Questo tema funziona come un leitmotif: finora, il turismo rurale (2007), il patrimonio immateriale (2008) and le aree protette (2009) sono stati di temi principali di EDEN. Il tema EDEN del 2010 verte sul Turismo Acquatico. Nel 2011 EDEN sarà caratterizzato dal tema del Turismo e rigenerazione dei luoghi fisici.

Ciascuno degli argomenti scelti serve a sottolineare i diversi aspetti delle attività delle regioni europee ed è relazionato allo sviluppo sostenibile in un modo o nell'altro, che sia da un punto di vista culturale, economico, di coinvolgimento locale o ambientale. Gli argomenti di EDEN forniscono l'occasione per dimostrare la ricchezza delle diversità che l'Europa può offrire, includendo le sue risorse naturali, il patrimonio storico, le feste tradizionali, la ganostronomia locale, e così via.

Elenco delle destinazioni vincitrici di EDEN[modifica | modifica wikitesto]

2010 – Turismo Acquatico[modifica | modifica wikitesto]

  • Seelentium (Austria)
  • The Lakes of Eau d'Heure (Belgio)
  • Regional Administration Silistra (Bulgaria)
  • Nona (Croazia)
  • Kato Pyrgos (Cipro)
  • Bystřicko (Repubblica Ceca)
  • Lake Võrtsjärv (Estonia)
  • Saimaa Holiday (Finlandia)
  • The Grand Site du Marais Poitevin (Francia)
  • Western Pomeranian River District (Germania)
  • Prefecture of Serres (Grecia)
  • Lago Tisza (Ungheria)
  • Loop Head Peninsula in Co. Clare – Kilkee (Irlanda)
  • The Westfjords region (Islanda)
  • Municipality of Monte Isola (Italia)
  • Sea Resort Jūrmala (Lettonia)
  • Zarasai Region – Heavenly Shore on Earth (Lituania)
  • The Nature Park of the Upper Sûre (Lussemburgo)
  • Isla (Senglea) (Malta)
  • WaterReijk Weerribben Wieden – Giethoorn & the wetlands (Paesi Bassi)
  • The Biebrza Valley and Wetlands – Wildlife Sanctuary (Polonia)
  • Geoagiu Băi (Romania)
  • River Kolpa (Slovenia)
  • A Guarda (Spagna)
  • Bitlis-Nemrut Crater Lake (Turchia)

2009 - Le aree protette[modifica | modifica wikitesto]

2008 - Tourism and local intangible heritage[modifica | modifica wikitesto]

  • Steirisches Vulkanland (Austria)
  • Ath (Belgio)
  • Belogradchik (Bulgaria)
  • Đurđevac (Croazia)
  • Agros (Cipro)
  • Viljandi (Estonia)
  • Wild Taiga (Finlandia)
  • Route des vins du Jura (Francia)
  • Grevena (Grecia)
  • Hortobágy (Ungheria)
  • Carlingford and the Cooley Peninsula (Irlanda)
  • Corinaldo (Italia)
  • Rēzekne (Lettonia)
  • Plateliai (Lituania)
  • Echternach (Lussemburgo)
  • Kercem (Malta)
  • Horezu Depression (Romania)
  • The Soča Valley (Slovenia)
  • Sierra de las Nieves (Spagna)
  • Edirne (Turchia)

2007 - Best Emerging European Rural Destinations of Excellence[modifica | modifica wikitesto]

EDEN Turismo nel 2011 e Rigenerazione dei Siti Fisici[modifica | modifica wikitesto]

Il Premio EDEN 2011 si concentrerà sulla riqualificazione dei siti fisici. Le destinazioni ricompensate saranno quelle che avranno rigenerato un sito fisico del loro patrimonio locale (es.: un sito industriale, un'infrastruttura di trasporto, un sito agricolo o militare) e che lo abbiano convertito in una attrazione turistica per essere usato come un catalizzatore per una più ampia riqualificazione locale. Venti destinazioni saranno ufficialmente premiate nell'autunno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]