Premio internazionale Torino in Sintesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Premio internazionale per l'aforisma Torino in Sintesi
Premio dedicato all'aforisma
Assegnato daAssociazione italiana per l'aforisma
Associazione culturale "Il mondo delle idee"
PaeseItalia Italia
LuogoTorino
Anno inizio2008
Sito webwww.aiplaforisma.org

Il Premio internazionale per l'aforisma Torino in sintesi è un premio letterario dedicato al genere dell'aforisma.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione risale al 2008 e si svolge con cadenza biennale.
Il comitato fondatore reca i nomi di Anna Antolisei - Roberto Bertoldo - Maria Grazia Casagrande - Alberto Casiraghi - Donato Di Poce - Anna Economou Gribaudo - Paola Lazzarini - Maria Grazia Maramotti - Sandro Montalto - Chicca Morone - Maria Luisa Spaziani - Giovanna Vizzari.

È stata presidente onoraria del premio la poeta e aforista Maria Luisa Spaziani.

La cerimonia di premiazione si svolge, nel mese di ottobre, a Torino.
Il premio è patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Piemonte, dalla Provincia di Torino e dalla Città di Torino.

È finalità del premio offrire un riconoscimento e una risonanza a quegli scrittori che intendono sperimentare la forma aforistica come genere letterario preciso e caratteristico, premiando la consapevolezza dello stile e l'efficacia espressiva. Evitando altresì di confondere tale genere con la boutade, il microsaggio, il microracconto, il verso singolo o la poesia in prosa.

Vincitori[modifica | modifica wikitesto]

2008 - Prima edizione[modifica | modifica wikitesto]

  • Editi: Marcella Tarozzi con D'un tratto
  • Inediti: Mario Laganà con Pensieri Plebei
  • Italiani all'estero: Mario Vassalle con Sprazzi

2010 - Seconda edizione[modifica | modifica wikitesto]

  • Editi: Mauro Parrini con A mani alzate
  • Inediti: (ex aequo) Amedeo Ansaldi con Manuale di scetticismo e Alessandro Tozzi con Appunti di viaggio
  • Italiani all'estero: Mario Postizzi con Homelettes
  • Autori stranieri: Ivaylo Boykov Dimanov (Bulgaria) con Riflessioni accanto alla ghigliottina

2012 - Terza edizione[modifica | modifica wikitesto]

  • Editi: Marco Ercolani con Sentinella
  • Inediti: Piero Buscioni con Breviario di scherno e pietà
  • Autori stranieri: Andrzej Majewski (Polonia)

2014 - Quarta edizione[modifica | modifica wikitesto]

  • Editi: Guido Rojetti con L’amore è un terno (che ti lascia) secco
  • Inediti: Samantha Leone con Essere pronti
  • Autori stranieri: Benjamín Barajas (Messico)

2016 - Quinta edizione[modifica | modifica wikitesto]

  • Editi: (ex aequo): Giorgio Gramolini con Pensieri scorretti e Roberto Morpurgo con Pregiudizi della libertà I e II
  • Inediti: Maurizio Manco con Scatti
  • Autori stranieri: Zoran T. Popović con Aforismi (Serbia)

2018 - Sesta edizione[modifica | modifica wikitesto]

  • Editi: Paolo Bianchi con Lampi (Editrice La Mandragora, 2017)
  • Inediti: Nicola Farina con Pillole placebo
  • Autori stranieri: José Mateos (Spagna)
  • Premio alla carriera: Dino Basili

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]