Ponte del CEP

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ponte del CEP
Localizzazione
StatoItalia Italia
CittàPisa
AttraversaArno
Coordinate43°42′29.23″N 10°22′29.71″E / 43.708119°N 10.374919°E43.708119; 10.374919Coordinate: 43°42′29.23″N 10°22′29.71″E / 43.708119°N 10.374919°E43.708119; 10.374919
Dati tecnici
Tipoponte continuo
Lunghezza120 m
Luce max.50 m
Larghezza8,50 m
Altezza14,50 m
Mappa di localizzazione

Il Ponte del CEP è l'ultimo ponte urbano sull'Arno del comune di Pisa, il suo nome è dovuto al quartiere ubicato nella stessa zona (Centro Edilizia Popolare o CEP).

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Il Ponte del CEP è lungo 120 metri, ha un'altezza massima di 14,50 metri, ha tre campate con una luce massima di 50 metri ed è largo 8,50 metri. La struttura è in cemento armato.

Realizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Le caratteristiche del Ponte del CEP ricalcano quelle dei ponti che lo precedono (Ponte dell'Impero e Ponte della Cittadella) senza raggiungere l'impatto architettonico di questi ultimi. La costruzione risulta essenziale, la realizzazione è finalizzata alla funzionalità e alla ricerca dell'economicità di tutta l'opera.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Guerrieri, Lucia Bracci, Giancarlo Pedreschi. I ponti sull'Arno dal Falterona al mare. Firenze, Edizioni Polistampa, 1998.