Luce (costruzioni)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Con luce nelle costruzioni civili si identifica la dimensione maggiore degli elementi strutturali portanti orizzontali, o leggermente inclinati.

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

  • La luce di un arco è la distanza tra i due piedritti, che in genere viene misurato sulla linea di imposta.
  • La luce di una trave è la distanza tra due appoggi successivi. In funzione del materiale utilizzato, e dal tipo di vincolo, la luce di calcolo a volte viene aumentata del 5% della luce netta.
  • Nei ponti spesso si parla di luce max, cioè la campata con luce maggiore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Ingegneria Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ingegneria