Polluce b

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Polluce b
Pólux B.jpg
Polluce b visto con il programma Celestia
Stella madrePolluce
Scoperta16 giugno 2006
ScopritoriHatzes, Cochran
ClassificazioneGigante gassoso
CostellazioneGemelli
Distanza dal Sole33,7 anni luce
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta07h 45m 19,4s
Declinazione28° 01′ 35″
Parametri orbitali
Semiasse maggiore1,64 ± 0,27 UA
Periodo orbitale589,64 ± 0,81 giorni
Eccentricità0,02
Dati fisici
Massa
>2,30 ± 0,45 MJ

Coordinate: Carta celeste 07h 45m 19.4s, +28° 01′ 35″

Polluce b, chiamato anche Thestias[1], è un pianeta extrasolare orbitante attorno a Polluce, la stella più luminosa della costellazione dei Gemelli distante 34 anni luce dalla Terra.

Scoperta[modifica | modifica wikitesto]

L'esistenza del pianeta era stata ipotizzata già nel 1993 per spiegare i cambiamenti di luminosità a lungo periodo di Polluce, ma solamente il 16 giugno 2006 è uscita la pubblicazione ufficiale della scoperta dopo più accurate misurazioni della velocità radiale della stella che hanno potuto confermare l'esistenza del pianeta.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

Dista circa 1,64 U.A. dalla stella madre in un'orbita quasi circolare, impiegando 589.64 giorni a completare un'orbita (1,61 anni) attorno a Polluce. La massa pare essere almeno 2,3 volte quella di Giove[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ iau1514 — Press Release - Final Results of NameExoWorlds Public Vote, Unione Astronomica Internazionale, 15 dicembre 2015.
  2. ^ (EN) A. P. Hatzes, W.D. Cochran, M. Endl, E.W. Guenther, S.H. Saar, G.A.H. Walker, S. Yang, M. Hartmann, M. Esposito, D.B. Paulson and M.P. Döllinger7, Confirmation of the planet hypothesis for the long-period radial velocity variations of Geminorum, in Astronomy and Astrophysics, vol. 457, nº 1, ottobre 2006, pp. 335 - 341, DOI:10.1051/0004-6361:20065445.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica