Plesiothelinae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Plesiothelinae
BlackTunnelweb.JPG
Porrhothele antipodiana
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Protostomia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Mygalomorphae
Infraordine Tuberculotae
Superfamiglia Hexatheloidea
Famiglia Hexathelidae
Sottofamiglia Plesiothelinae
Raven, 1980
Generi

Plesiothelinae Raven, 1980 è una sottofamiglia appartenente alla famiglia Hexathelidae.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Le Plesiothelinae hanno sei filiere e, tratto distintivo peculiare rispetto alle altre sottofamiglie, è quello di avere la parte terminale delle filiere anteriori laterali più ampio, con un segmento apicale in forma di cupola[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

I due generi che vi appartengono sono diffusi in Nuova Zelanda e in Tasmania[2].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La sottofamiglia venne descritta per la prima volta nello studio dell'aracnologo Raven del 1980[1].

Attualmente, a giugno 2012, è composta da 2 generi[2]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi