Pitta di San Martino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pitta di San Martino
Pitte San Martino.JPG
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneCalabria
Zona di produzioneProvincia di Reggio Calabria in particolare Seminara
Dettagli
Categoriadolce
RiconoscimentoP.A.T.
Settorepaste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, della pasticceria e della confetteria
Pitta di san martino della Vallata dello Stilaro
Pitta di San Martino

La Pitta di San Martino è un dolce natalizio tipico della Provincia di Reggio Calabria[1][2].

Ricetta [3][modifica | modifica wikitesto]

Ingredienti[modifica | modifica wikitesto]

  • Pasta di pane
  • uovo
  • strutto
  • zucchero
  • cioccolato amaro fondente
  • fichi secchi
  • noce sgusciate
  • uva passa
  • mosto o vino cotto

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

  1. Tagliare tutti gli ingredienti a pezzettini
  2. impastarli con il vin cotto
  3. fare dei panetti e infornare a 180° per 30 minuti
  4. dopo cotti spennellarli col vin cotto.
  5. Aggiungere all'impasto una spolverata di garofano, cannella, e cacao amaro.
  6. Una volta freddi tagliarli a fette.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pitta di San Martino, Prodottitipici.com
  2. ^ Bianca Bianchini, Marcello Stanzione, La cucina degli angeli, Edizioni Mondadori, 2014, ISBN 88-520-5750-1.
  3. ^ Pitta di San Martino, su FoodInItaly. URL consultato il 4 gennaio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]